Reparto

Dermatologia


Centri di Riferimento


2 Centri correlati >

Malattia a trasmissione sessuale (MTS): accesso libero e prestazioni gratuite
L’alta specializzazione dell’équipe consente di seguire fino a 40 pazienti al giorno.
L’accesso è libero (Lun - Ven 8.00-12.30) e non occorre prenotare o avere l’impegnativa del medico curante, ma è necessaria l’accettazione alla Cassa Ticket presentando la propria tessera sanitaria. La maggior parte delle prestazioni avviene in regime di gratuità.

Segreteria

dermatologia@policlinico.mi.it

 

Padiglione Secondo, piano terra - via Pace, 9
Dermatologia
Degenze

Padiglione Guardia Accettazione
Via F. Sforza 35
Mostra mappa


Mappa Reparto

Informazioni sui ricoveri e orari di visita

Orario di colloquio con i medici:
Lun – Ven: 10.00 - 11.00

È stato proprio il Policlinico di Milano, nel 1908, a realizzare il primo centro per lo studio e la cura delle patologie dermatologiche. Oggi, a oltre 100 anni dalla sua fondazione, l'Unità di Dermatologia è sempre un punto di riferimento per la ricerca, la diagnosi e la terapia di tutte le malattie che colpiscono la cute, gli annessi cutanei come i capelli e le ghiandole sudoripare, e le infezioni sessualmente trasmissibili. L'attenzione al paziente è confermata dalla presenza del Pronto Soccorso Dermatologico, esempio unico a Milano di un ambulatorio dedicato e attivo per trattare i problemi dermatologici urgenti.

L'Unità di Dermatologia può contare su un'alta specializzazione dei suoi esperti per le più svariate patologie, dalle malattie rare (malattie bollose, genodermatosi, dermatosi autoinfiammatorie) ai tumori cutanei maligni (melanomi, carcinomi, linfomi, sarcoma di Kaposi), alle lesioni precancerose epiteliali (cheratosi attiniche). Particolare attenzione è poi dedicata alle malattie infettive della cute e degli annessi cutanei, alle dermatosi autoimmuni e neutrofiliche, e a patologie come la psoriasi e le dermatiti allergiche.

Tra le eccellenze di diagnosi e cura c'è quella della Sclerodermia (o Sclerosi sistemica), una malattia cronica che coinvolge diversi organi e la cui origine è ancora sconosciuta. È caratterizzata da una sorta di ‘ispessimento’ o irrigidimento della cute e degli organi interni (fibrosi), ma anche da alterazioni dei capillari sanguigni e da un’anomala attivazione del sistema immunitario. 
Altro filone fondamentale è quello della cura dei tumori della pelle, come i melanomi ma non solo. La diagnosi può affidarsi a strumentazioni d'avanguardia, come il videodermatoscopio: questo, grazie ad una funzione di mappatura dell'intera superficie corporea, può sia tenere traccia delle modifiche cutanee nel tempo (nuovi nei, o un loro ingrandimento o evoluzione anomala), sia studiare al meglio eventuali lesioni cutanee, ingrandendole fino a 70 volte ad elevata risoluzione.

Di estrema importanza anche l'impiego di ecografi di ultima generazione che aiutano gli specialisti della Dermatologia nella diagnosi differenziale tra tumori benigni e maligni, e che permettono di distinguere i diversi tipi di lesione (ad esempio da cisti, o da corpo estraneo), o ancora di tenere sotto costante monitoraggio le patologie infiammatorie cutanee, in particolare nella sclerodermia.

  • Malattie rare (malattie bollose, genodermatosi, e dermatosi autoinfiammatorie)
  • Tumori cutanei maligni (melanomi, carcinomi, linfomi, sarcoma di Kaposi)
  • Lesioni precancerose epiteliali (cheratosi attiniche)
  • Malattie infettive della cute e degli annessi
  • Dermatosi autoimmuni e neutrofiliche
  • Psoriasi
  • Dermatiti allergiche
  • Infezioni trasmesse sessualmente
  • Servizio di Dermatologia Allergologica e Professionale
Aggiornato alle 09:32 del 30/05/2018
Aggiornato alle 09:32 del 30/05/2018
12/03 2018

XXIV Giornata Italiana per la Lotta alla Sclerodermia: al convegno GILS anche gli esperti del Policlinico di Milano

“ScleroNet al servizio dell’ammalato”. Questo è il tema del convegno annuale organizzato dal Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia (GILS), associazione da sempre al fianco del Policlinico di Milano, che...

notizia
23/02 2018

La cura delle cronicità in Lombardia: quale futuro per i pazienti affetti da psoriasi?

Un tavolo di lavoro che vede la presenza di rappresentanti delle istituzioni lombarde, associazioni mediche, specialisti e Medici di Medicina generale, con l’obiettivo di definire lo stato dell’arte e le prospettive nella gestione e cura dei pazienti affetti da psoriasi che impatta in maniera significativa sulla qualità della vita del paziente affetto da psoriasi; malattia che in Lombardia colpisce circa 19.000 persone, con un incremento del 53% tra il 2007 e il 2017 (fonte Open Data Lombardia).

notizia
19/02 2018

Orticaria per una persona su cinque. Al Policlinico un Centro di riferimento del network europeo GA2LEN

Circa una persona su cinque (15-20%) nel corso della sua vita ha almeno un episodio di orticaria, con un picco tra i 20 e i 60 anni e con maggior frequenza nel sesso femminile. Questa patologia si presenta con dei pomfi, ovvero dei...

notizia
02/10 2017

Sclerodermia, che cos’è e quali sono i percorsi in Policlinico

La sclerosi sistemica o sclerodermia è una patologia cronica che colpisce i vasi sanguigni. Le pareti dei vasi vanno incontro a un processo che si chiama fibrosi caratterizzato dalla sostituzione del tessuto vascolare con tessuto...

notizia
26/09 2017

Al via a Milano la settimana di prevenzione per chi soffre di cisti, noduli e lesioni

Tre giorni di consulti dermatologici gratuiti per i malati di idrosadenite suppurativa (HS) in quattro centri di eccellenza  Da Martedì 3 Ottobre a Giovedì 5 Ottobre a Milano la Campagna nazionale informativa...

notizia
08/09 2017

Cento piazze per conoscere e prevenire la sclerodermia, un ciclamino per aiutare la ricerca scientifica

Domenica 24 settembre il  Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia (GILS) scende in campo, per il XXVIII° anno consecutivo, con la Giornata del Ciclamino: 100 piazze italiane che, per un giorno, si coloreranno con...

notizia
29/08 2016

Diagnosi a ‘cento occhi’ contro i tumori della pelle

Un nuovo apparecchio ‘dai cento occhi’ per lo screening del melanoma, il più diffuso tumore della pelle, ma anche per scovare lesioni tumorali particolarmente difficili o per fare diagnosi su pazienti più a rischio. Lo...

notizia