Reparto

Chirurgia Vascolare


Segreteria

02 5503.2438

Padiglione Zonda - piano 2
Chirurgia Vascolare
Degenze

02 5503.5805 - 5622

Padiglione Zonda - piano 1
Mappa degli ingressi


Mappa Reparto

Informazioni sui ricoveri e orari di visita

Orario di colloquio con i medici:
Lun – Ven: 12.00 - 13.00

La Chirurgia Vascolare cura tutte le malattie vascolari (arteriose, venose e linfatiche) sia in elezione che in urgenza, con tecniche tradizionali e con l’impiego di nuove tecnologie quali:

Sindromi aortiche acute: dissezioni acute e croniche, ulcere penetranti dell’aorta ed ematomi intramurali

Aneurismi aortici (toracici, toraco-addominali e addominali), periferici e viscerali.  Trattamento aperto ed endovascolare.

Arteriopatie obliteranti periferiche e viscerali.  Impiego estensivo dell’angioplastica endovascolare come tecnica di ricanalizzazione. By-pass periferici per il salvataggio dell’arto, specialmente in pazienti diabetici o dializzati.

Stenosi carotidee. Trattamento aperto con anestesia loco-regionale. Trattamento con stent in casi selezionati, secondo le linee guida internazionali (circa 20 % dei casi).

Complicanze protesiche: fistole aorto-esofagee, aorto-bronchiali e aorto-enteriche ed infezioni di protesi. Trattamento aperto con trapianti omologhi e trattamento endovascolare,

Patologie vascolari tumorali e malformative.  Tumori glomici, malformazioni e fistole artero-venose congenite, sindromi compressive.

Vene varicose. Trattamento mini-invasivo (stripping per invaginazione, flebectomie per mini-incisioni). Trattamento endovascolare con radiofrequenza.

Ulcere degli arti. Trattamento ambulatoriale ed innesti cutanei in regime di ricovero.

Tali attività sono svolte in regime di ricovero ordinario, in regime di day-surgery o ambulatoriale per le patologie minori.
 

L'Ecocolordoppler con mezzo di contrasto è una innovativa tecnica ecografica per il follow-up delle endoprotesi dell’aorta addominale che permette minore invasività con assenza di radiazioni e con mezzo di contrasto non iodato.

  • Aneurismi aortici ( toracici e addominali ), periferici e viscerali. Trattamento aperto ed endovascolare
  • Arteriopatie obliteranti periferiche e viscerali. Impiego estensivo dell’angioplastica e stent come tecnica di ricanalizzazione. By-pass periferici per il salvataggio dell’arto, specialmente in pazienti diabetici o dializzati.
  • Stenosi carotidee. Trattamento aperto con anestesia loco-regionale. Trattamento con stent in casi selezionati, secondo le linee guida internazionali (circa 20 % dei casi).
  • Complicanze protesiche: fistole aorto-enteriche ed infezioni di protesi. Trattamento aperto o endovascolare
  • Patolgie vascolari tumorali e malformative. Paragangliomi, malformazioni e fistole artero-venose congenite, sindromi compressive.
  • Vene varicose. Trattamento mini-invasivo (stripping per invaginazione, flebectomie per mini-incisioni). Trattamento endovascolare con laser.
  • Ulcere degli arti. Trattamento ambulatoriale ed innesti cutanei in regime di ricovero.

 

AMBULATORI
Padiglione Frigerio 1° piano

Ambulatorio di Chirurgia Vascolare
Prime visite e screening patologia vascolare
Controlli immediati e periodici sui pazienti operati
Visite in regime di Libera Professione per i medici in intramoenia

Ambulatorio di Vulnologia
Trattamento ulcere arteriose e venose

Ambulatorio di Diagnostica Vascolare 
EcocolorDoppler aorta addominale, arterie viscerali, arterie periferiche degli arti superiori e inferiori
EcocolorDoppler dei tronchi sopra aortici
EcocolorDoppler venoso periferico

Ricerca clinica e traslazionale bioingegneristica sulle malattie acute e croniche dell’aorta toracica ed addominale, quali aneurismi e dissezioni, malattie steno-ostruttive carotidee ed arteriose degli arti inferiori e malattie venose degli arti inferiori.

Aggiornato alle 12:25 del 17/11/2020
Aggiornato alle 12:25 del 17/11/2020