notizia
11/12 2019
Salute e Ricerca

Salute della donna: ancora 3 bollini rosa per il Policlinico di Milano

Ospedale in rosa, premiati i percorsi di diagnosi e cura per le donne di ogni età

Il Policlinico di Milano si è aggiudicato anche quest’anno 3 Bollini Rosa, il massimo riconoscimento attribuito da Fondazione Onda agli ospedali che offrono percorsi di diagnosi, cura e prevenzione al femminile. Dal primo anno di assegnazione dei Bollini Rosa, l’Ospedale, si è contraddistinto anche per l’ampia attività di ricerca nelle patologie femminili.

I criteri di valutazione per attribuire da un minimo di uno a un massimo di tre bollini, hanno riguardato la presenza di specialità cliniche dedicate alle principali patologie di interesse femminile e l’appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici. In particolare, il Policlinico è stato premiato per i suoi percorsi di cura, non solo in Ginecologia e Ostetricia ma anche nei reparti di Geriatria, Medicina della Riproduzione, Oncologia ginecologica, Reumatologia, Senologia Chirurgica e per l’attività del suo Centro antiviolenza.

Accanto a questi, è stata valutata anche l’offerta di servizi aggiuntivi per un’adeguata accoglienza e permanenza della donna come la presenza di documentazione informativa multilingua, il supporto di volontari, la mediazione culturale e l'assistenza sociale.

“Il Policlinico ha ottenuto il punteggio massimo in tutte le edizioni dei Bollini Rosa e da più di 10 anni si contraddistingue per il suo impegno verso la promozione della medicina di genere - commenta Ezio Belleri, Direttore Generale del Policlinico di Milano. “Ringrazio e dedico questo importante riconoscimento a tutti i professionisti che con il loro impegno hanno permesso di raggiungere, anche quest’anno, questo importante traguardo a favore delle donne di tutte le età che si rivolgono a noi per la qualità delle cura, ma anche per l’attenzione a tutti quegli aspetti che vanno oltre la malattia”.