notizia
29/07 2021
Salute e Ricerca

Palazzo delle Scintille, 2.000 test per la ricerca del virus dell'epatite C. Concluso con successo il progetto pilota di Regione Lombardia

— di Valentina Meschia

Concluso con successo il progetto pilota di screening contro l’epatite C promosso da Regione Lombardia per i nati tra il 1969 e il 1989 che in questi giorni si sono sottoposti a vaccinazione anti Covid-19.

In pochi giorni, a Palazzo delle Scintille sono stati effettuati 2.000 test per la ricerca del virus dell'epatite C. Grande aderenza da parte dei cittadini milanesi che hanno accolto con entusiasmo questa iniziativa di prevenzione.

Il Policlinico di Milano ha partecipato con il suo team di epatologi, diretto dal Prof. Pietro Lampertico, per scovare i casi di infezione da HCV non ancora noti.

Grazie a questa prima fase di screening sono stati identificati alcuni casi di positività che saranno accertati al Centro Migliavacca del nostro Ospedale, il principale centro epatologico italiano per la diagnosi e lo studio delle malattie del fegato e delle vie biliari, dove sono già stati curati fino a guarigione completa oltre 2.700 persone con epatite C: un risultato che fino a pochi anni fa era impensabile.