Prevenzione

Prevenzione Infezioni da papilloma virus (HPV) e prevenzione dei tumori ginecologici HPV-correlati

 

I papillomavirus umani (HPV) sono i virus carcinogenici più rilevanti per l’uomo e coinvolgono sia le donne che gli uomini. Ne esistono oltre 200 diversi tipi, che sono responsabili di cancri invasivi e lesioni pretumorali a livello di cervice uterina, vagina, vulva, ano, pene e cavo orale. Inoltre sono responsabili di verruche genitali note come condilomi, che rappresentano la più frequente fra le infezioni sessualmente trasmesse.

 

papillomapapillomapapilloma

 

 

L’importanza della vaccinazione per maschi e femmine.

 

Coinvolgendo diversi siti anatomici tanto nella donna quanto nell’uomo, la patologia HPV correlata si configura come un problema di salute pubblica globale e la prevenzione del cancro cervicale e delle altre malattie legate all’HPV costituisce una priorità sanitaria. Questa patologia deve essere considerata come una “patologia di coppia”, in quanto si trasmette sessualmente tra partner.  Di conseguenza deve essere trattata attraverso un corretto inquadramento diagnostico e una terapia mirata ed efficace. Fortunatamente esistono due armi fondamentali per combatterlo:

 

  • I controlli periodici, che le donne possono fare con il PapTest e l’HPV test
  • Il vaccino contro l’HPV

 

Chi può vaccinarsi?

Secondo l’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) e quella americana (FDA) per un piano di prevenzione efficace, è raccomandato vaccinare bambine e bambini a partire dai 9 anni. La vaccinazione è gratuita fino ai 12 anni e nel nostro Centro, se necessario, è possibile vaccinarsi anche in età adulta.

 

 

Posso vaccinarmi anche se ho già avuto rapporti sessuali?

La vaccinazione HPV viene effettuata in Policlinico in regime di co-payment con il Servizio Sanitario Nazionale per tutti gli uomini maggiorenni fino all’età di 26 anni e per tutte le donne maggiorenni fino all’età di 45 anni.
Il programma vaccinale è stato recentemente esteso anche a uomini e donne oltre le fasce di età sopra indicate, in regime libero professionale.

 

 

E se ho già contratto uno o più tipi di HPV?

Anche i pazienti che hanno già contratto uno o più tipi di HPV o che sono già stati trattati per lesioni correlate, possono fare la vaccinazione, sia per prevenire le infezioni legate ad altri tipi di HPV sia per rinforzare le difese immunitarie verso i tipi di HPV eventualmente già contratti.
 

 

Quali sono i benefici del vaccino?

Per quanto riguarda le donne, il vaccino protegge contro diversi ceppi virali, responsabili fino all’80% dei tumori del collo dell’utero e del 90% delle verruche genitali. Per  maschi i benefici sono connessi alla protezione contro i tumori anali, quelli più rari del pene e del cavo orale, ed i più frequenti casi di condilomatosi florida, oltre a proteggere indirettamente le donne impedendo la diffusione dei principali tipi di HPV.

 

 

Quante dosi prevede il vaccino anti-papillomavirus?

Il ciclo di base tra 11 e 14 anni prevede 2 dosi separate a distanza di 6 mesi.
Per le l’età superiore ai 14 anni, il ciclo prevede invece 3 dosi.

 

Quali sono i percorsi che offre la Mangiagalli?

- Vaccinazione contro i 9 tipi più diffusi di HPV, responsabili sia delle lesioni preneoplastiche e neoplastiche del tratto genitale inferiore, sia delle lesioni condilomatose in entrambi i sessi

- Colposcopia, Vulvoscopia, Anoscopia, Peniscopia

- Interventi ablativi ed escissionali per patologia pretumorale del tratto genitale inferiore

- Counseling di coppia sulle malattie a trasmissione sessuale

 


L'équipe multidisciplinare del Centro si compone di diverse tipologie di professionisti che collaborano tra di loro per assicurare una completezza del percorso su tutti i fronti.

 

Ginecologi: Carlo Antonio Liverani, Ermelinda Monti, Maurizio Barberi Carones, Giada Libutti, Veronica Boero

Ostetriche: Mirella Di Martino

Altri specialisti: dermatologo, urologo, proctologo, otorinolaringoiatra, psicologo

Scopri di più sul nostro Centro

 

Prenota la tua vaccinazione

Numero Verde Regionale
800.638.638 (da fisso)
02 99.95.99 (da cellulare)
Lun – Sab: 8.00 – 20.00
 

oppure alle casse della Clinica Mangiagalli.

 

E' necessaria la richiesta del medico di base indicante "prima visita per vaccino HPV"

 

 

 


Aggiornato alle 15:23 del 26/07/2018