notizia
24/09 2021
Salute e Ricerca

#NUTRICETTA. Risotto tre colori ai fichi settembrini

Il fico, fin dall’antichità è considerato un frutto sacro, legato alla fondazione della città di Roma.

Il fico è un alimento energetico dato il buon contenuto in zuccheri semplici, particolarmente ricco di sali minerali come potassio, ferro e magnesio, di vitamina C ed A. I fichi sono anche ricchi di vitamine B6 e del gruppo B1, B2, PP. Il potassio contenuto nei fichi è un forte regolatore della pressione sanguigna. I fichi, inoltre, facilitano il transito intestinale, grazie al loro ottimo contenuto in fibre. Il fico ha un elevato contenuto del flavonoide luteolina con elevate proprietà infiammatorie, oltre che antitumorali.

INGREDIENTI

  • 12 fichi neri maturi
  • 300 g di riso mix arborio, riso nero e riso rosso
  • 15 g di cipolla bianca
  • 60 ml di vino
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 L Brodo vegetale
  • 60 g di parmigiano
  • Sale

PROCEDIMENTO

  • Far rosolare la cipolla per al massimo un minuto nell’olio extra-vergine di oliva
  • Aggiungere il riso arborio e farlo tostare per 2 minuti
  • Aggiungere e tostare i tre diversi tipi di riso a secondo del tempo di cottura di ciascuno
  • Aggiungere il vino bianco
  • Tagliare i fichi e aggiungerli al riso, tenendone da parte meno della metà
  • Aggiungere il brodo a mestoli e proseguire la cottura. A metà del tempo aggiungere i fichi mancanti e il parmigiano. Salare a piacere, ma con moderazione!