notizia
08/06 2018
Salute e Ricerca

4 mila nuovi casi di HIV ogni anno. Un ulteriore 30% non sa ancora di esserlo

— di Lino Grossano

Gori, direttore Malattie Infettive al Policlinico: “La maggior parte dei contagi è causato da rapporti non protetti, il preservativo resta la principale prevenzione”.

   In Italia sono circa 4 mila l’anno le nuove diagnosi di HIV, un numero che sostanzialmente non è mai calato negli anni. A questo dato si aggiunge un ulteriore 30% di casi “sommersi”, ovvero di persone sieropositive ma che non sanno ancora di esserlo. Oggi, il numero di pazienti HIV positivi è statisticamente più alto nei maschi tra i 25 e i 29 anni, anche se in media scoprono la diagnosi solo intorno ai 39 anni (le donne a 36), ben 10 anni dopo. “Più di 8 volte su 10 il contagio avviene con rapporti non protetti” spiega Andrea Gori, direttore dell’Unità di Malattie Infettive del Policlinico di Milano, “ma il preservativo resta uno dei mezzi principali di prevenzione dall’infezione”.

   L’esperto incontra spesso i ragazzi dei licei: “E’ importante parlare con loro di prevenzione perché, pur sostenendo di praticare una sessualità libera, dicono di non parlarne né con i genitori né con gli insegnanti”. A loro consiglia innanzitutto l’utilizzo del preservativo. E poi di fare il test, reperibile in farmacia a pochi euro, che permette di conoscere subito l’esito in modo da poter eventualmente iniziare la terapia il prima possibile: “Un ventenne sano che inizia la terapia antiretrovirale, che oggi consta di una sola pillola al giorno, ha un’aspettativa di vita praticamente normale”.

Un ulteriore modo di prevenire il contagio è la Profilassi pre-esposizione (Prep), un farmaco antiretrovirale: può essere prescritto ai pazienti sieronegativi che prevedono di avere rapporti promiscui. “Questa terapia, che funziona praticamente al 100%, è simile nell’utilizzo alla pillola anticoncezionale: una al giorno. Costa circa 70 euro al mese, in Italia non è gratuita al contrario di quanto accade ad esempio in Francia”.

Perché si continui a sensibilizzare su questo tema, dal 6 al 10 Giugno si terrà a Milano “Convivio”, una mostra-mercato benefica di moda e design che ha come obiettivo la raccolta fondi per sostenere ANLAIDS (Associazione Nazionale per la lotta contro l’AIDS). Per ulteriori informazioni: www.conviviomilano.it