notizia
04/10 2013
Salute e Ricerca

Venduti per 17,2 mln gli stabili di via Montello e via Canonica

— di Lino Grossano

La Fondazione Ca’ Granda Policlinico di Milano ha sottoscritto oggi l’atto di vendita degli immobili di viale Montello 6 e via Canonica 77 a Cassa Depositi e Prestiti (CDP Investimenti sgr). La Fondazione ha incassato 17.268.000 euro, che verranno utilizzati per finanziare la costruzione del nuovo Pronto Soccorso.

Gli stabili di Montello e Canonica sono stati occupati abusivamente dall’inizio degli anni ’70 per 40 anni. Questo fino al 21 giugno 2012, giorno in cui la Fondazione – in collaborazione con Aler Milano, la Procura e le Forze dell’Ordine – è riuscita a sgomberare gli edifici, riappropriandosi di un bene considerato quasi perduto e dando un contributo alla sicurezza cittadina. “Il pensiero che i due stabili siano passati dall’essere luoghi malavitosi, a sostanziale contributo per la realizzazione del nuovo Pronto Soccorso – hanno commentato la Presidenza e la Direzione Strategica del Policlinico – è motivo di soddisfazione e orgoglio per l’intera Fondazione”.

Clicca per leggere tutte le tappe che hanno portato al risultato di oggi

Con il contratto firmato. Da sinistra: avv. Roberto Mangani, CDP; Luigi Macchi, Direttore Generale Policlinico; Filippo Laurini, notaio; Ing. Giovanni D’Onofrio, CDP; Achille Lanzarini, Coordinatore UOC Patrimonio Policlinico