notizia
31/12 2021
Attualità Salute e Ricerca

Un anno dopo i primi vaccini anti-Covid: ecco quanto abbiamo fatto finora

— di Lino Grossano

   E' passato già un anno da quel giorno che cambiò tutto. Era infatti il 31 dicembre 2020 e il Policlinico fu tra i primissimi in Italia a iniziare la campagna vaccinale contro Covid-19, somministrando le prime dosi ad alcuni degli operatori sanitari (medici, infermieri, anestesisti) che da tempo erano in prima linea contro il coronavirus, nei reparti e nelle terapie intensive.

   Oggi, esattamente un anno dopo, possiamo guardare indietro e vedere quanto è stato fatto: in poco più di un mese e mezzo è stata somministrata la prima dose alla quasi totalità dei colleghi e collaboratori anche esterni del Policlinico, oltre 8mila persone; subito dopo, a Marzo, è stato aperto un centro vaccinale interno dedicato ai più fragili, e in contemporanea è stato allestito un nuovo centro vaccinale in Fieramilanocity dove abbiamo iniziato a proteggere le categorie professionali più esposte: sanitari di altre strutture, insegnanti, Forze dell'Ordine. Il 25 Aprile abbiamo festeggiato la Liberazione dando il via ad un nuovo e ulteriore centro vaccinale, il più grande d'Italia: tuttora attivo al Palazzo delle Scintille, somministra 11-12mila dosi di vaccino ogni giorno, weekend compresi, e da solo ha già superato 1 milione di vaccinazioni. Tutto questo è stato realizzato impattando il meno possibile sull'attività ospedaliera, e anzi contribuendo a proteggere sempre di più i nostri pazienti e i nostri colleghi.

   "Ovviamente non è finita: continuiamo a proteggere con il vaccino migliaia di persone ogni giorno, dai 5 anni in su, tra prime dosi, seconde dosi e dosi "booster", a Palazzo Scintille e in Fiera. Uno traguardo - conclude Ezio Belleri, direttore generale del Policlinico di Milano - che non sarebbe stato possibile senza infermieri, medici, farmacisti, addetti alla sicurezza, amministrativi, volontari e decine di altre figure professionali, che si sono tutti dedicati a questo obiettivo comune. A tutti loro va il nostro grazie, continuiamo così!".

 

Di seguito alcune foto dei primi vaccinati contro Covid, un anno fa.