notizia
20/11 2020
Salute e Ricerca

#NUTRICETTE. Torta salata con porri e cipollotti

— di Silvia Bettocchi, biologa nutrizionista

La ricetta rappresenta un’ottima proposta di piatto unico che può essere eventualmente accompagnato da altra verdura, cruda o cotta, di stagione. La torta salata, preparata con ingredienti freschi e ricchi di nutrienti, è consigliata per un pasto leggero ma completo nel rispetto della nostra tradizione mediterranea.

La pasta integrale rappresenta una buona fonte di cereali e fibre. La patata, da preferire quella di qualità cerosa (a pasta gialla) con maggiore contenuto di acqua e minore contenuto di amido. Insieme alla pasta rappresenta una buona fonte di carboidrati, i grassi sono presenti in tracce mentre le proteine presenti sono di buona qualità, con presenza di tutti i vari aminoacidi, in particolar modo quelli essenziali. Presenta un buon contenuto di vitamina (C, B6) e minerali (potassio, fosforo, magnesio e rame)

Porri e cipollotti appartengono alla stessa grande famiglia di aglio e cipolla e sono tipici dell’area mediterranea. Presentano proprietà analoghe e benefiche per il nostro organismo. L’elevato contenuto di acqua, particolari vitamine (A, B, C), sali minerali (calcio, magnesio, potassio), aminoacidi e antiossidanti (beta-carotene, luteina, zeaxantina) conferisce azione antisettica, antibiotica, disintossicante e diuretica. Perciò, il loro consumo è utile per rafforzare soprattutto il sistema immunitario, il sistema cardiocircolatorio e quello digerente.

Parmigiano e latte rappresentano la fonte di grassi e proteine (aminoacidi essenziali) del nostro piatto. Inoltre, contengono vitamine (A, B, E) e minerali (calcio, fosforo, potassio e zinco), contribuendo a consolidare il tessuto osseo e favorendo la capacità di difesa delle cellule del nostro sistema immunitario. Il parmigiano presenta un buon contenuto di sodio, per questo si consiglia di non aggiungere sale al composto. 

Infine, l’olio extravergine di oliva è ricco di acidi grassi omega 3, composti fenolici e vitamina E

 

Ingredienti per una teglia 26-28 cm

  • 80-100 gr Farina (preferibilmente integrale) 
  • Acqua q.b.
  • 2 cucchiai Olio evo
  • 2-3 Porri
  • 2-3 Cipollotti
  • 1 Patata media
  • 40 gr Parmigiano 
  • 1 bicchiere di latte
  • 1 Uovo
  • Pepe q.b.


Procedimento

  • Lavate e tagliate 2-3 porri e qualche cipollotto.
  • Scaldate in una padella di ampie dimensioni, un cucchiaio di olio evo. Aggiungete i porri, i cipollotti e un bicchiere di acqua. Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio basso, mescolando di tanto in tanto. 
  • Nel frattempo mettete la farina in una ciotola, aggiungete un cucchiaio di olio evo, poca acqua e un pizzico di sale. Mescolate e impastate. Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, stendetelo con il mattarello (basandovi sulla dimensione della teglia).
  • Mettere la pasta nella teglia con carta da forno, tenete il bordo della pasta un po’ più alto delle pareti dello stampo e bucherellate con una forchetta la base.
  • Accendete il forno.
  • Aggiungete nella padella l’uovo, il parmigiano, il bicchiere di latte e il pepe a piacere. Mescolate e versate il composto sulla pasta. Create il bordo e decorate a piacere con i ritagli di pasta avanzata.
  • Infornate a 180 °C per circa 30 minuti, in base al forno.
  • Quando la torta sarà cotta, sfornatela, fatela raffreddate e servitela.