L'importanza dell'allattamento e come affrontarlo con serenità



Tutto quello che c'è da sapere sull'allattamento

Il latte materno è l’alimento ottimale per la nutrizione di tutti i neonati. E’ un elemento  indispensabile non solo come nutriente ma anche come una prima, importantissima difesa immunitaria: il latte materno riduce infatti l'incidenza delle infezioni, ma anche di patologie intestinali che possono essere molto gravi nei bimbi nati prematuri.

Allattare è anche una scelta. Vediamo insieme come avvicinarci a questo momento cosi intimo tra la neomamma e il suo bambino rispondendo alle domande più frequenti


Guarda il video
Video / L'importanza dell'allattamento e come affrontarlo con serenità


Guarda il video
Video / Allattamento, ecco come fare


L'ostetrica e l'infermiera pediatrica rispondono

Vorrei allattare ma come faccio a sapere se riuscirò? 

Anche se sei alla prima esperienza di allattamento hai le competenze innate per farlo. Tutto ciò di cui ha bisogno un neonato è essere accudito e protetto da una mamma ben assistita. Ricordati che l'allattamento deve essere una scelta.

 

Ma il mio latte gli basterà?

Il tuo latte è il giusto alimento per il tuo bambino, lo nutre e lo protegge. E' sempre pronto ed è alla giusta temperatura. E' pronto a soddisfare le sue esigenze di sete e di fame.

In ogni caso se dovessi per qualche interferenza fare delle scelte diverse ricordati che sarai sempre una brava mamma.

 

Come posso prepararmi già in gravidanza? 

Informarsi su come funziona l'allattamento già in gravidanza aiuta la futura mamma a sentirsi più consapevole. Per esempio se vai sul sito salute.gov.it potrai trovare sicuramente delle informazioni che possono esserti utili.

 

Cosa posso fare adesso in gravidanza per preparare il seno?

Non esistono dei veri e propri rimedi per favorire la produzione di latte perché il LATTE VIENE ALLATTANDO. Il seno è come se fosse una grande fabbrica che produce in base alla richiesta. Il bimbo quando è piccolino ha lo stomaco grande come una ciliegia quindi viene da sé che necessita di pasti piccoli ma frequenti.

 

A chi mi posso rivolgere se ho problemi a casa?

A volte nelle prime settimane di allattamento ci possono essere delle difficoltà. Per la riuscita di un buon allattamento dovete rivolgervi a del personale competente.

 

Ricordatevi che voi mamme avete a disposizione:

  • Nido

Dopo la dimissione per consigli e sostegno dell'allattamento materno potete chiamare il numero 02 5503.4348 (Lun. - Ven: 14.30 - 16.00).

 

Se avete dubbi o problemi il pediatra neonatologo è a vostra disposizione al numero 3355793873 (Lun. - Ven: 14.00 - 19.00).

 

Potete inoltre contattare il personale del nido h24 ai numeri 02 5503. 2312 / 02 5503.2535.

 

In caso di ragadi cosa posso fare?

Le ragadi sono dei piccoli taglietti che si possono formare attorno al capezzolo e a volte possono anche sanguinare. Non ci sono dei rimedi o delle creme miracolose, l'unica cosa che si può fare è un buon attacco del bambino perché la ragade viene formata dal bambino che non si attacca in maniera corretta. L'altro rimedio un po' naturale che si può adottare è tenere il seno sempre al vento di modo che l'ossigeno possa guarire e cicatrizzare.

 

Da quando è possibile iniziare ad allattare? È giusto allattare al bisogno?

Per un buon avviamento dell'allattamento è utile tenere il bambino appena nato pelle a pelle: un consiglio che ti daranno già le ostetriche di sala parto. Così potrai permettere al tuo bambino di usare le sue competenze innate per raggiungere il seno. Successivamente lasciati guidare da lui perché è lui che ti farà capire quand'è che ha fame portandosi le manine alla bocca. Non aspettare che pianga perché lì è già troppo tardi. Vedrai che sarà lui a guidare te. Ricordati una cosa: non c'è mai troppo latte se allattato al seno materno.

 

Come funziona il rooming-in?

Se non ci sono motivi di separazione subito dopo la nascita il bimbo viene lasciato con la sua mamma e sta in stanza con lei 24 ore su 24. Questo è il rooming-in che favorisce anche un buon allattamento al seno.

 

Ci sono posti dove posso allattare assistita?

In reparto è possibile allattare assistita al nido oppure nella propria stanza, e se è necessario è possibile chiamare una puericultrice del nido o l'ostetrica. Inoltre nel reparto di puerperio c'è una confortevole stanza dedicata: il PIT STOP dove potete fermarvi ad allattare anche insieme ad altre mamme.

 

E se torno per i controlli dove posso allattare?

Se quando torni per i controlli, per te o per il tuo bambino, hai necessità di fermarti ad allattare puoi usufruire della sosta PIT STOP comoda e confortevole dedicata alle mamme.


Rooming In e Allattamento guidato dal neonato

Guarda il video
Video / Rooming in e allattamento guidato dal neonato


Coronavirus e allattamento: come mi devo comportare?

Sono molti i dubbi delle neo-mamme soprattutto quelli che riguardano l'allattamento. 
Se contraggo il virus, posso allattare? Il latte donato è un latte sicuro? Come dev'essere utilizzata la mascherina?
A queste domande risponde Fabio Mosca, direttore di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale della Clinica Mangiagalli.

Scarica le Indicazioni ad interim della Società Italiana di Neonatologia SIN su Allattamento e Infezione da SARS-CoV-2


Direttore di Neonatologia e Terapia intensiva neonatale


Guarda il video
Video / Coronavirus e allattamento: come mi devo comportare?



Aggiornato alle 13:50 del 02/04/2020