Esame di laboratorio
Anticorpi anti-SARS-CoV-2, proteina Spike

Sigla o sinonimi: SARS-COV-2 anticorpi anti-S


Informazioni per i pazienti


SIGNIFICATO DIAGNOSTICO

Test sierologico quantitativo per la ricerca di anticorpi anti-proteina S (Spike) del virus Sars-CoV2. L’esame rappresenta lo strumento migliore per valutare l’immunità acquisita a seguito della vaccinazione o della malattia perché è in grado di quantificare gli anticorpi IgG che riconoscono il segmento RBD (protein Receptor-Binding Domain) della proteina Spike di SARS-CoV-2 che costituisce l’elemento che permette al virus di entrare nelle cellule. Nei soggetti sottoposti a vaccinazione è consigliabile eseguire l'esame dopo almeno due settimane dalla somministrazione della seconda dose. La presenza di anticorpi conferisce protezione sia nei confronti di una nuova infezione che, soprattutto, dallo sviluppo di una forma grave della malattia. Al momento non è definita alcuna correlazione tra concentrazioni di anticorpi e livello di protezione.


PRELIEVO

Tipo di campione: siero


PREPARAZIONE

Come prepararsi: Non serve preparazione, non è necessario il digiuno


REFERTO

Tempi di consegna: 2

Valori di riferimento donna: <0.8 Assenza di anticorpi >0.8 Presenza di anticorpi

Valori di riferimento uomo: <0.8 Assenza di anticorpi >0.8 Presenza di anticorpi

Unità di misura: U/mL


NOTE

Esame a pagamento, costo 20 euro



Informazioni per gli operatori


CODICE CUPNET: S8461VACC

TIPO DI PROVETTE IN USO: Tappo Arancio

QUANTITÀ MINIMA DI CAMPIONE:

2 mL

METODO: ECLIA

MODALITÀ DI PRELIEVO: prelievo venoso

LABORATORIO: Virologia

SETTORE: Sierologia