Centro di Riferimento

Centro di riferimento per la neurochirurgia oncologica

Biomarkers per diagnosticare tumori cerebrali e spinali

Il Centro si occupa della diagnosi e della terapia, sia chirurgica sia farmacologica, dei tumori cerebrali e spinali benigni e neoplastici. La sua attività si svolge in stretta collaborazione con la Neuroradiologia per la diagnostica per immagini e l’Anatomia Patologica e Biologia Molecolare per la ricerca di biomarkers prognostici specifici. Si avvale inoltre, della collaborazione di una Neuropsicologa e di uno staff di Neurofisiologi altamente specializzati per la chirurgia con monitoraggio intraoperatorio.

 

Strumentazione all’avanguardia, medicina nucleare e un laboratorio di neurochirurgia sperimentale

Gli esami neuroradiologici vengono eseguiti utilizzando strumentazione all’avanguardia come la Risonanza Magnetica con spettroscopia, la Trattografia e la Risonanza Funzionale, esami che permettono l’individuazione delle aree eloquenti, la definizione del volume tumorale pre e post-operatorio e la valutazione della risposta alle terapie sia radio che chemio. Il Centro dispone di un Laboratorio di Neurochirurgia Sperimentale e Terapia Cellulare che consente di effettuare studi su colture di cellule tumorali. Inoltre, per migliorare la diagnostica, il Centro collabora con l’équipe di Medicina Nucleare.

 

Chirurgia da sveglio e trattamenti chemioterapici

L’elevata specializzazione dei medici consente di eseguire interventi di chirurgia da sveglio “awake surgery” per il controllo intraoperatorio del linguaggio e con stimolazione cortico-sottocorticale e monitoraggio neurofisiologicointraoperatorio nei tumori gliali di basso e alto grado di malignità. Sono attivi percorsi di diagnosi e terapia specifici, in particolare per pazienti anziani affetti da tumori cerebrali. Infine, il Centro fornisce terapie chemioterapiche sia orali che endovenose per il trattamento dei tumori gliali maligni.

 

Ricerca

· Studi in laboratorio su campioni di cellule tumorali prelevati dai pazienti: estrazione di cellule tumorali staminali.

· Trials clinici di fase II e di fase III sui gliomi di alto grado di malignità (NovoTTF E14, Onartuzumab/Bevacizumab, Ortataxel)

· Elaborazione di linee guida per la selezione chirurgica e i vari trattamenti dei pazienti anziani (over 65-70) nei tumori cerebrali benigni (meningiomi) e maligni (gliomi e metastasi)

Neurochirurgia
Degenze

02 5503.5545

Padiglione Monteggia
Via F. Sforza 35
Mostra mappa


Mappa Reparto

Aggiornato alle 11:45 del 13/10/2017