News dal Policlinico

12/02 2016
Attualità

Una scuola ‘su 4 ruote’ per aiutare i genitori ad accudire i propri figli con atrofia spinale

— di Lino Grossano

Esiste una malattia rara che colpisce le cellule nervose e le danneggia, impedendo ai muscoli di muoversi correttamente creando gravi problemi. Questa è l’atrofia muscolare spinale, conosciuta anche come SMA. I genitori con figli affetti da questo tipo di malattia spesso non sanno come gestire al meglio i loro bambini, comprendere le loro necessità e cosa fare per rendere il loro stile di vita il più normale possibile. Per questo motivo l’Unità Operativa di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (SAPRE-UONPIA) del Policlinico di Milano ha organizzato l’ottava edizione di “ Mio figlio ha una 4 ruote”, che si terrà a Lignano Sabbiadoro (Udine) dal 26 giugno al 3 luglio 2016.

L’iniziativa vedrà esperti e volontari come fisioterapisti, infermieri professionali e pediatrici, logopedisti, psicologi, educatori, scout, amici, curiosi ed interessati, offrire il loro tempo per stare con questi bambini e per “addestrare” i loro genitori a prendere maggiore coscienza di cosa sia la SMA, ma anche per insegnare loro come vivere al meglio e in modo sereno gli anni insieme ai loro piccoli.

I volontari, spiegano gli organizzatori, “sono uno degli aspetti essenziali di questa iniziativa ed è importante che chi può dia il proprio contributo”. Per diventare un volontario si può inviare la propria candidatura all’indirizzo volontari:mf4r@policlinico.mi.it, allegando un curriculum e una lettera di presentazione. I profili migliori saranno selezionati per seguire anche un percorso pratico e attivo, nel quale conoscere più a fondo e imparare a giocare con i bambini affetti da SMA.