Mario Rango



Se prenoti con il Servizio Sanitario troverai uno dei professionisti dell’équipe della disciplina che hai scelto. I professionisti si avvicenderanno tra di loro ma è sempre garantita la continuità delle cure.

Prenota

Se desideri una visita o un esame in libera professione con questo professionista, clicca qui

Prenota

  • Malattia di Parkinson (Centro Parkinson)
  • Malattie cerebrovascolari
  • Demenza e malattie neurodegenerative
  • Malattie neuromuscolari
  • Malattie mitocondriali
  • Sindrome di Steele-Richardson-Olszewski (Paralisi Sopranucleare Progressiva)

 

Laureato in Medicina e Chirurgia cum laude, si specializza cum laude in Neurologia. Dopo un Dottorato di Ricerca in Scienze Neurologiche e un Fellowship in "Neurology, Neurosurgery and Magnetic Resonance" presso  l'Università di Pennsylvania, si specializza in Radiodiagnostica (indirizzo Neuroradiologico-interventistico).
 

Dal 1990 svolge la sua attività di medico neurologo al Policlinico di Milano, dove si occupa in particolare di Malattia di Parkinson e di Spettroscopia e Tecniche Avanzate a Risonanza Magnetica, ed è referente della malattia rara di Steele Richardson Olzweski.
Dal 1987 al 1990 è stato Research associate and Fellow, Department of Neurology and Cerebrovascular Research Center, Department of Neurosurgery and Department of Radiology, University of Pennsylvania, Philadelphia, PA, USA.

  • Politecnico di Milano, Dipartimento di Bioingegneria (Spettroscopia a Risonanza Magnetica)
  • Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Morfologia Funzionale
  • Membro Rete Regionale di Eccellenza Parkinson-Regione Lombardia
  • Organizzazione Mondiale della Sanità (consulente per la Spettroscopia a Risonanza Magnetica)

L'attività di ricerca riguarda l'ambito neurologico, in particolare:

  • malattia di Parkinson
  • malattie mitocondriali
  • altre patologie neurologiche del sistema nervoso centrale
  • malattie psichiatriche
Visita medica domiciliare
- - 02 5503.4422
Visita medica domiciliare di controllo
- - 02 5503.4422
Visita neurologica
Via Lamarmora, 5 - 02 5503.4422
Visita neurologica di controllo
Via Lamarmora, 5 - 02 5503.4422

Visite in struttura esterna convenzionata insieme ad altri medici


Via Quadronno 29-31, Milano - 02 5428.3462

Prenota in Libera Professione


:
:
*:
*:
*:
*:
*:
*:
*:
M      F

  
:
:
:
:
:
:
:

Informativa trattamento dati personali
Informiamo che i dati raccolti con la compilazione del presente modulo vengono trattati dalla Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, al fine di usufruire del servizio di “richiesta prenotazione in libera professione”.

Informativa trattamento dati personali per Newsletter


Aggiornato alle 04:00 del 04/03/2022
26/04 2022

#RICERCA. Mappare la conduzione del calore insieme alla temperatura nel cervello in 3D per diagnosi e monitoraggi sempre più precisi: brevettato software del Policlinico di Milano

Misurare la conduzione del calore nel cervello in modo non invasivo: è l’oggetto del nuovo brevetto italiano ottenuto da Mario Rango, neurologo e responsabile del Centro interdipartimentale di tecnologie avanzate a...

notizia
11/04 2022

Gli effetti di Covid-19 e dell’attività fisica sulla malattia di Parkinson

Il  Parkinson, una volta chiamato Morbo di Parkinson, è una malattia che colpisce il cervello, in particolare i neuroni che producono dopamina, un neurotrasmettitore essenziale soprattutto per il movimento. Si tratta di una...

notizia
27/11 2021

[27.11] Giornata Nazionale Parkison. Al Policlinico un Centro specializzato, punto di riferimento per diagnosi e ricerca

Colpisce più gli uomini che le donne e ha un decorso differente in ogni persona: questo porta a percorsi di cura personalizzati ed adeguati nel tempo. Si può prevenire? Per la scienza, ad oggi, l’unica forma di...

notizia
29/07 2021

#RICERCA. Parkinson: identificate alterazioni delle strutture cerebrali associate al peggioramento della malattia

Su Movement Disorders, uno studio internazionale del consorzio ENIGMA, a cui partecipa l’Università Statale di Milano Non è ancora chiaro quali siano le anomalie delle struttura cerebrale nel corso della malattia...

notizia
24/01 2020

#Ricerca. Parkinson giovanile, non c'è una forma unica. La scoperta al Policlinico di Milano

   Il Parkinson è una malattia che di solito si sviluppa dopo i 60 anni, ma non sono rari i casi di esordio giovanile, e cioè in persone con meno di 45 anni. E' già stata scoperta una mutazione nel...

notizia