News dal Policlinico

notizia
16/05 2017
Salute e Ricerca

Un nuovo primato per la Chirurgia Toracica del Policlinico

— di Redazione

La Chirurgia Toracica del Policlinico di Milano ha ottenuto l’accreditamento professionale da parte della Società Italiana di Chirurgia Toracica (SICT) per tutte le attività svolte, sia di trapianto che di chirurgia oncologica.

Questo accreditamento, da parte della più importante Società Italiana di Chirurgia Toracica, è rivolto ad oggi solamente a sei centri sul territorio nazionale e il nostro ospedale è il primo accreditato in Lombardia –  spiega Luigi Santambrogio, direttore della Unità Operativa Complessa di Chirurgia Toracica del Policlinico – Il riconoscimento ha tenuto conto di molteplici aspetti, prima di tutto della nostra mission che consiste nella diagnosi e cura delle malattie dell’apparato respiratorio di interesse chirurgico. In particolare, siamo specializzati nel trattamento delle neoplasie pleuro-tumorali e del trapianto di polmone in pazienti affetti da fibrosi polmonare, fibrosi cistica ed enfisema grave. Le procedure diagnostiche e chirurgiche sono state valutate come altamente qualificanti  e all’avanguardia.’

L’esperienza maturata ha portato l’unità operativa a diventare centro di riferimento per il Trapianto di Polmone e ad ottenere nel 2013 la certificazione di Qualità da parte della Società Europea di Chirurgia Toracica (ESTS). Inoltre, è sede della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Toracica e del Master di I° livello in Fisioterapia e Riabilitazione Respiratoria dell’Università degli Studi di Milano.

L’Attestato ottenuto riconosce ‘un altissimo livello clinico-assistenziale, evidenziando l’importanza e l’efficacia di un approccio multidisciplinare che consente di attivare percorsi di cura personalizzati per i pazienti con difficoltà respiratoria oppure sottoposti a interventi di Chirurgia Toracica o a Trapianto di Polmone, grazie all’alta specializzazione dell’équipe medico-infermieristica del Policlinico – conclude Santambrogio, che sottolinea come ‘proprio al Policlinico di Milano è nato il trapianto di polmone e costituisce oggi il trattamento chirurgico di maggior impegno per la nostra Unità.

Infine, la Chirurgia Toracica del Policlinico partecipa a protocolli di ricerca clinica che riguardano in particolare il trapianto di polmone, la rigenerazione tissutale e le patologie neoplastiche polmonari e si avvale di strumentazione e tecnologia innovativa come ECMO (Extra Corporeal Membrane Oxygenation), VATS (tecnica mini-invasiva video assistita), EBUS (Eco-endoscopia linfonodale transbronchiale), EUS (Biopsia transbronchiale eco guidata), Agoaspirato con guida TC ed OEP (Opto-Elettro-Pletismografia).

di Valentina Meschia