Edoardo Lavelli



Se prenoti con il Servizio Sanitario troverai uno dei professionisti dell’équipe della disciplina che hai scelto. I professionisti si avvicenderanno tra di loro ma è sempre garantita la continuità delle cure.

Prenota

    L’ attività, integrata nel lavoro di équipe, è impostata secondo linee di prevenzione e terapia    dei disturbi dell’età evolutiva (0-18 anni) sia su base psicologica che organica. Particolare attenzione alle problematiche di riabilitazione nella fascia 0-6 anni e alla problematica emotivo/comportamentale di adolescenza e preadolescenza. Per pazienti più piccoli,  interventi mirati, in stretta collaborazione soprattutto  con il personale terapista della riabilitazione   per un fruttuoso inserimento di bambini con  difficoltà anche gravi, fin dall’asilo nido.

Il percorso diagnostico prevede approfondimenti clinico-strumentali e un modello di lavoro dove le diverse professionalità (NPI, Psicologi, Fisioterapisti, Psicomotricisti, logopedisti) si integrano costantemente. Il percorso diagnostico prevede che gli strumenti utilizzati nel corso della valutazione e il tempo necessario a completarlo, seguendo le linee guida previste e i rispettivi PDTA, vengano personalizzati a seconda dell'età del bambino/a o ragazzo/a e del disturbo presentato.

Dopo la Laurea in Medicina e Chirurgia, consegue la Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile.

Da prima della laurea inizia ad occuparsi di problematiche dell'età evolutiva: Servizio Civile con attenzione particolare alla relazione figli/md tossicodipendenti, tirocinio presso carcere minorile. Oggi fa parte dello staff della Neuropsichiatria Infantile e Adolescenza del Policlinico di Milano.

Consulente come Neuropsichiatra c/o IPM Beccaria, consulenza resa possibile da una convenzione tra la Fondazione e il Centro della Giustizia Minorile di Milano.

Aggiornato alle 04:08 del 28/04/2021