Luca Baldini

Luca Baldini

Medico


Direttore della Scuola di specializzazione in Ematologia dell'Università degli studi di Milano

Ematologia >

  • Linfomi non Hodgkin
  • Sindromi linfoproliferative croniche
  • Linfoma di Hodgkin
  • Mieloma multiplo
  • Gammapatie monoclonali
  • Discrasie plasmacellulari
  • Malattie linfoproliferative rare
  • Approccio diagnostico globale al paziente affetto da neoplasie del sistema linfatico, adottando le più moderne tecnologie diagnostiche.
  • Attuazione di protocolli terapeutici convenzionali e sperimentali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976 presso l'Università degli studi di Milano dove ha conseguito, nel 1979, la Specializzazione in Ematologia Clinica e di Laboratorio e, nel 1989, la Specializzazione in Oncologia.

Ha iniziato la sua carriera come assistente medico della Clinica Medica I dell'Università degli studi di Milano, diretta dal Prof. E. Polli. Oggi fa parte dello staff medico dell’Ematologia.

Parallelamente ha svolto la carriera universitaria: dal 2009 è Professore associato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Milano e dal 2015 Direttore della Scuola di specializzazione in Ematologia dell'Università degli studi di Milano.

Socio fondatore del Gruppo Italiano Linfomi e, successivamente, dell'Intergruppo Italiano Linfomi, poi costituitosi come Fondazione Italiana Linfomi. All'interno di questi Gruppi cooperativi nazionali, ha svolto diversi ruoli come responsabile di commissioni e membro del comitato scientifico.
Dal gennaio 2007 al 2015 membro eletto, a livello nazionale, del Board Working Party Mieloma Multiplo, Gruppo Italiano Malattie del Sangue (GIMEMA). Dal 2012 responsabile della Commissione Linfomi della Rete Ematologica Lombarda (REL)

Collaborazione con gruppi cooperativi internazionali per lo studio e cura dei linfomi e delle discrasie plasmacellulari (IELSG, LYSARC, EMN).

L'attività di ricerca riguarda:

  • Studio di alcuni aspetti biologici, clinici e terapeutici delle neoplasie del sistema emo-linfopoietico con particolare riguardo alla leucemia linfatica cronica, ai linfomi a basso grado di malignità ed alle discrasie plasmacellulari.
  • Identificazione di varianti cliniche nell'ambito delle sindromi linfoproliferative croniche, sulla base dei profili fenotipici e genotipici
  • Identificazione di variabili biologiche e clinico-patologiche, alla diagnosi, di significato prognostico.
  • Sviluppo di data-base per le malattie linfoproliferative rare.
piano diagnostico + consulto
via matteotti 17 - 02/55034422
visita ematologica
via matteotti 17 - 02/55034422
visita ematologica complessa
via matteotti 17 - 02/55034422
visita ematologica di controllo
via matteotti 17 - 02/55034422

Prenota in Libera Professione


:
:
*:
*:
*:
*:
*:
*:

  
:
:
:
:

Informativa trattamento dati personali:
Informiamo che i dati raccolti con la compilazione del presente modulo vengono trattati dalla Fondazione IRCCS Ca' Granda, al fine di usufruire del servizio di “richiesta prenotazione in libera professione”. Autorizzo altresì, l’invio di documentazione amministrativo/sanitaria a me intestata, all'indirizzo di posta elettronica indicato nel format.



Aggiornato alle 11:01 del 12/01/2018