notizia
20/09 2021

[25.09] Open House Milano, anche il Museo del Policlinico tra i luoghi da visitare

Un weekend di visite gratuite per far conoscere e condividere con tutti l’arte e l'architettura della propria città di Milano, dal centro alla periferia.

Sabato 25 settembre il Museo del Policlinico 'I Tesori della Ca' Granda' e il salone estivo dell'Archivio Storico (di solito chiuso il sabato) saranno aperti per far conoscere ai cittadini anni di storia, un tesoro nascosto al centro della città e per raccontare la storia della "casa grande" di tutti i milanesi.

E' possibile prenotare la propria visita guidata sul sito https://www.openhousemilano.org/programma

Evento gratuito. Tutte le visite sono solo su prenotazione e con Green Pass obbligatorio

 


Il museo “nascosto” del Policlinico di Milano, una raccolta dall’incredibile valore artistico

Sono circa 2.800 le opere d’arte custodite tra le mura del Policlinico, pezzi di immenso valore artistico che raccontano più di 500 anni di storia italiana. Dipinti, sculture e oggetti preziosi ricevuti in dono da privati, ma anche grandi ritratti realizzati per omaggiare i benefattori dell'Ospedale.

Il percorso museale si sviluppa su 5 sale in cui sono esposte 23 opere dal '600 al '900, eseguiti da pittori del calibro di Giovanni Segantini, Francesco Hayez, Giuseppe Molteni, Mosé Bianchi, Carlo Carrà, il Pitocchetto, Filippo Abbiati, Emilio Longoni, Mario Sironi.

All'arte si alterna la scienza con le collezioni sanitarie: una raccolta di strumenti medici dall'800 in poi che hanno fatto la storia della Medicina.

Nel salone estivo dell’Archivio Storico si potrà ammirare la copertura a volta divisa in lunette dipinta nel 1638 da Paolo Antonio de’ Maestri detto “il Volpino” e una scaffalatura lignea a due ballatoi di quasi 1 km.

Tutti i diritti delle immagini sono riservati.
L’utilizzo non è consentito senza l’autorizzazione dei legittimi proprietari


Credits: © Mattia Balsamini per Icon Design