L’Unità Operativa di Attività Diurne Malattie Trombotiche gestisce le problematiche dei pazienti con trombosi in termini di diagnosi, terapia e prevenzione delle recidive. Un team multidisciplinare di esperti (ematologi, ginecologi, chirurghi vascolari, neurologi, cardiologi) prende in carico il paziente con trombosi assicurando un percorso di diagnosi e cura personalizzato. In alcuni casi viene eseguito uno screening di trombofilia per valutare le cause ereditarie o acquisite della malattia trombotica e in caso di positività ad anomalie ereditarie coagulatorie pro-trombotiche vengono estese le indagini ai familiari consanguinei.

È garantita la continuazione delle cure dopo un evento trombotico in situazioni particolari (quali la gravidanza, l’uso di estroprogestinici e gli interventi chirurgici) oltre alla totale reperibilità dei medici in caso di bisogno.

Aggiornato alle 10:06 del 29/12/2017
Aggiornato alle 10:06 del 29/12/2017