News dal Policlinico

notizia
02/05 2018
Salute e Ricerca

Sindrome di Poland, al Policlinico consulti gratuiti e supporto psicologico

— di Matteo Delbue

Venerdì 4 maggio 2018 è previsto al Policlinico di Milano un Open Day dedicato ai portatori di Sindrome di Poland e alle loro famiglie, in collaborazione con l’Associazione Italiana Sindrome di Poland (AISP).

La Sindrome di Poland rientra tra le malattie rare e colpisce, mediamente, una persona ogni 20/30.000 con un'incidenza più alta nel sesso maschile. La patologia colpisce i muscoli del torace e/o uno dei due arti superiori, in cui provoca malformazioni più o meno gravi o la loro totale assenza, ma può coinvolgere con anomalie anche le costole, il torace, la ghiandola mammaria, le dita e la spina dorsale.

Il Policlinico è da molti anni in prima fila per garantire un'assistenza medica e psicologica adeguata ai pazienti, con un approccio multidisciplinare: il 4 maggio (ore 11.30-18.30) metterà a disposizione i suoi specialisti per fornire un consulto completo che comprenderà anche una valutazione genetica, pediatrica, radiologica, fisiatrica, chirurgica e di chirurgia plastica. Sarà possibile inoltre richiedere un colloquio psicologico.

“La giornata ha come obiettivo quello di offrire visite specialistiche con il Servizio Sanitario Nazionale e attività di consulenza sia in caso di sospetto diagnostico che di diagnosi già accertata - sottolinea la responsabile scientifica dell'evento Maria Francesca Bedeschi, medico genetista del Policlinico di Milano ed esperta della Sindrome di Poland - sarà un importante momento di confronto e approfondimento per aiutare i pazienti e le loro famiglie a trovare risposte e un percorso medico e psicologico appropriato".

Guarda il programma