News dal Policlinico

notizia
21/07 2016
Salute e Ricerca

Cantiere metropolitana M4, trovato l’accordo per procedere coi lavori

— di Lino Grossano

Trovato oggi in un incontro tra M4, Comune di Milano, Università Statale e Policlinico l’accordo per procedere con il cantiere di M4 assicurando tutte le garanzie necessarie alla tutela della Ca’ Granda

 

Soddisfazione generale, espressa da tutti gli interessati, per l’esito positivo dell’incontro svoltosi oggi tra Assessorato a Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, Università Statale e Policlinico di Milano.

L’accordo raggiunto con M4 prevede lo spostamento del cantiere per la realizzazione della Stazione Sforza Policlinico della nuova linea del Metro nell’area attualmente occupata dalla Camera mortuaria, come era stato richiesto da Statale e Policlinico nelle scorse settimane a garanzia di ogni possibile tutela alla salvaguardia della Ca’ Granda. Ad essere spostato sarà solo il cantiere: la stazione di accesso alla metropolitana rimarrà infatti là dove era prevista, con sbocco diretto anche all’interno dell’Ospedale. Grazie alla disponibilità già espressa al riguardo da Policlinico, la Camera mortuaria verrà dislocata in altro sito all’interno del perimetro della Fondazione.

Nell’incontro odierno è stata anche deciso che un advisor tecnico – che sarà individuato con un bando pubblico da una commissione che vedrà tra i suoi componenti anche tecnici della Statale –  si occuperà per conto di M4 del monitoraggio dell’andamento dei lavori per tutta la durata del cantiere. Il monitoraggio riguarderà anche l’edificio che ospita l’Archivio Storico della Fondazione Ca’ Granda Policlinico, che conserva documenti di grande rilevanza storica e che, come l’edificio che ospita la Statale, è stato coinvolto dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. E’ stato inoltre assicurato l’impegno ad adottare tutte le misure possibili per minimizzare l’impatto del cantiere  sulle attività universitarie.