News dal Policlinico

notizia
20/07 2016
Salute e Ricerca

Il Policlinico, un Ospedale senza fumo

— di Lino Grossano

 

Alla Fondazione Ca’ Granda Policlinico è attivo il Progetto “Ospedale senza fumo”. Quale luogo di salute e cura, l’Ospedale ha deciso di limitare la possibilità di fumare negli spazi all’aperto tra i padiglioni, istituendo delle aree ad hoc, appositamente segnalate, nelle quali è consentito fumare. In tutti gli altri spazi aperti, lungo i viali e all’ingresso dei padiglioni, viene di fatto richiesto di non fumare. Questo progetto è rivolto sia ai dipendenti, sia a tutti gli utenti, pazienti e visitatori dell’ospedale.

L’iniziativa prevede anche un aiuto concreto per smettere di fumare. I dipendenti della Fondazione possono partecipare a seminari informativi e, se motivati, accedere al programma di disassuefazione da fumo del “Centro per la prevenzione, diagnosi e cura del tabagismo” della Fondazione, a cui possono accedere anche utenti esterni. il Centro fa parte della rete dei “centri antifumo” accreditati dall’Istituto Superiore di Sanità e dalla Regione Lombardia.

I pazienti, invece, vengono contattati direttamente in reparto e hanno la possibilità di seguire, durante il periodo del ricovero, un programma personalizzato, con la possibilità di disporre di specifiche terapie farmacologiche per la gestione dei sintomi di astinenza da fumo e/o di iniziare un percorso di disassuefazione che proseguirà anche dopo la dimissione.

Per informazioni: