News dal Policlinico

notizia
15/02 2016
Salute e Ricerca

Nuovo Policlinico, in corso i lavori propedeutici alla realizzazione degli scavi

— di Lino Grossano

Con il procedere dei lavori per la realizzazione del Policlinico del futuro, sono state avviate in questi giorni le attività propedeutiche agli scavi che daranno luogo alla costruzione della struttura monoblocco, che ospiterà il più grande e complesso ospedale nel cuore di Milano.

La fase attuale, alla luce della nuova normativa europea entrata in vigore dal 1 Giugno 2015 (Regolamento UE 1357/2014), consiste nel ri-campionamento dei terreni al fine di analizzarne il contenuto, in modo da rispettare le procedure per trattarlo e smaltirlo correttamente.

Ciò consentirà anche, in una fase successiva, la realizzazione del cosiddetto ‘pipe-rack’ impiantistico (cioè la deviazione provvisoria di impianti idraulici, termo-meccanici, elettrici, fonia, dati) funzionale per consentire la piena operatività dei Padiglioni adiacenti all’area del cantiere.

Inoltre, la Direzione Strategica del Policlinico conferma che i lavori per il cantiere della nuova Metropolitana M4, pur interessando l’area adiacente la Camera Mortuaria dell’Ospedale (a cui si ha accesso da via Francesco Sforza e da Largo Richini) non determineranno lo spostamento dei suoi servizi, che rimarranno attivi e operativi come di consueto. “La fattiva collaborazione con la società M4 SpA e con il Comune di Milano sta permettendo di procedere con l’opera minimizzando al massimo i disagi per gli utenti, attraverso l’apertura di nuovi accessi che daranno modo di fruire, senza particolari problemi, della Camera Mortuaria”.