News dal Policlinico

25/07 2014
Attualità

Fondazione Sviluppo Ca’ Granda

— di Lino Grossano

Il CdA della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico ha deliberato oggi di procedere alla costituzione della Fondazione Sviluppo Ca’ Granda, finalizzata a promuovere il progresso della ricerca scientifica del Policlinico, ottenendo i mezzi attraverso la valorizzazione del patrimonio rurale.

Prendendo atto della relazione di sintesi e dei pareri legali e fiscali da cui emergono gli elementi di economicità ed efficacia dell’operazione, la Giunta regionale ha deliberato di autorizzare la Fondazione IRCCS Ca’ Granda alla costituzione della Fondazione Sviluppo Ca’ Granda. Pertanto, in data odierna, il CdA della Fondazione IRCCS ha deliberato di dare mandato al presidente di procedere in tal senso.

La Fondazione Sviluppo Ca’ Granda non ha fini di lucro e ha lo scopo di promuovere il progresso della ricerca scientifica del Policlinico, in campo sanitario e biomedico. Tra le sue attività la gestione e la valorizzazione del patrimonio agricolo della Fondazione IRCCS (85 milioni di mq; 90 cascine; 300 case ex-coloniche), in particolare attraverso lo sviluppo agricolo, forestale e agroalimentare e attraverso la tutela e la valorizzazione storico e artistica.

La nuova Fondazione sarà dotata del diritto di usufrutto temporaneo (30 anni) del patrimonio rurale, non della proprietà, poiché ciò è quanto necessario all’attività a cui è deputato il nuovo ente. La governance della Fondazione Sviluppo Ca’ Granda è in capo allo stesso CdA della Fondazione IRCCS, così da non avere oneri aggiuntivi e garantire una gestione unitaria.

Per l’11 settembre è stato convocato un incontro con le organizzazioni sindacali, al fine di condividere l’attuazione dell’istituto del distacco quale strumento per la gestione del personale che, su base volontaria, vorrà partecipare all’attività della nuova Fondazione.