News dal Policlinico

notizia
22/05 2014
Attualità

Jannis Kounellis_ l’arte contemporanea per la ricerca pediatrica in Mangiagalli

— di Redazione

E’ stata svelata oggi alla Clinica Mangiagalli di Milano l’opera che Jannis Kounellis, uno dei massimi artisti contemporanei, maestro dell’Arte povera,  ha ideato e donato alla Fondazione Ca’ Granda Policlinico. La creazione è l’espressione
di due temi senza tempo: il passaggio dell’uomo nella vita e la sua eterna rigenerazione. Da una grande putrella calano diversi fili di acciaio, come a formare un sipario, ai quali sono legati circa 50 calchi in gesso di teste di iconografia classica, ad esprimere l’inesorabile percorso dell’uomo nel tempo e la concreta utopia di una rinascita senza fine. I calchi sono stati realizzati, sotto la supervisione di Kounellis, dagli studenti del biennio di scultura dell’Accademia di Belle Arti di Brera, coinvolta in un progetto di formazione.

Il progetto che ha portato alla donazione dell’opera ha come finalità la raccolta di fondi per finanziare la ricerca in campo pediatrico: uno dei partner del progetto, l’Istituto Nazionale di Genetica Molecolare (INGM), che ha tra i suoi soci la Fondazione Ca’ Granda Policlinico, avvierà a seguito dell’iniziativa lo studio “RNA regolatori nelle risposte immunitarie fisiologiche e patologiche del bambino” che permetterà di mettere a punto dei test per approfondire gli aspetti immunologici di alcune malattie dei bambini.

Per raccogliere i fondi verranno messe all’asta 100 opere – esemplari in ferro di misura 30 × 20 × 10 cm – ideate  sempre dal Maestro Kounellis, che riconducono al tema della grande installazione per la Mangiagalli.
Tali opere sono state realizzate in collaborazione con la Fonderia La Fucina di Efesto, atelier milanese selezionato dalla Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte.
L’asta benefica avrà luogo questa sera, giovedì 22 maggio, alle ore 18.00 presso lo Spazio Production di via Savona 53 a Milano.

L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e della Regione Lombardia, oltre al consenso e alla partnership della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte e dell’Accademia di Brera.
Il progetto si avvale della preziosa collaborazione di Skira editore.

Il “Progetto Kounellis” è nato da un’iniziativa di Anna Siccardi, Licia Negri e Luca Bradamante che mira a
coinvolgere artisti di eccellenza per ingentilire la città di Milano di opere di straordinario rilievo artistico e culturale e creare importanti opportunità di fund-raising.