News dal Policlinico

notizia
02/04 2013
Salute e Ricerca

Giornata mondiale della voce, tutti gli appuntamenti del Policlinico

— di Lino Grossano

Le patologie della voce sono in costante aumento, soprattutto per chi usa le corde vocali per lavoro come i venditori, gli operatori dei call center, gli addetti agli sportelli o gli insegnanti. Non bisogna però dimenticare che queste patologie colpiscono anche al di fuori delle categorie a rischio, soprattutto quando l’abitudine porta a sforzare la voce in modo eccessivo e senza un reale motivo.
Un po’ è ‘colpa’ dei luoghi sempre più rumorosi e affollati, che ci costringono ad alzare il volume della voce per farci sentire. Una volta, poi, era facile far riposare le corde vocali nel silenzio del treno o della metropolitana, nelle pause tra uno spostamento e l’altro; oggi invece anche qui si trascorre diverso tempo a parlare al telefonino, spesso sforzando il tono più del necessario.

Per sensibilizzare ad una voce il più possibile sana, e ad un uso corretto delle corde vocali, il 16 aprile si celebra la quinta edizione della Giornata Mondiale della Voce. Sono diversi gli appuntamenti messi in campo dagli esperti del Policlinico di Milano: un corso per la prevenzione e il buon uso della voce, una giornata di visite gratuite e uno spettacolo teatrale.

IL CORSO – Il 15 aprile, nell’aula A del Polo Scientifico della Fondazione Ca’ Granda Policlinico, diversi esperti si confronteranno per raccontare come usare la voce al meglio e prevenendo le patologie, sia per l’adulto che per il bambino. Il corso è rivolto principalmente agli insegnanti e alle professioni sanitarie: inizierà alle 13.45, e fornirà anche crediti ECM. Alle 16.45 ci saranno anche esercitazioni pratiche, a cura degli esperti di logopedia, che saranno seguite da un aperitivo musicale.

L’OPEN DAY – Il 16 aprile gli esperti del Policlinico saranno a disposizione dei cittadini per una valutazione gratuita dei disturbi della voce. Le visite si effettuano negli ambulatori del padiglione Monteggia, ed è necessario prenotarsi inviando una mail a giovanna.cantarella@policlinico.mi.it. Le visite sono riservate ai nuovi pazienti.

CASI CLINICI IN SCENA – Il 17 aprile si aprirà l’incontro ‘La voce ritrovata’, all’interno dell’iniziativa Medicina in teatro. Qui gli esperti parleranno delle malattie della voce, ma anche di tutte le altre malattie che hanno a che fare con le vie aeree. La serata è gratuita e inizierà alle 18.00, nell’Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano (via Festa del Perdono 7).

CONSIGLI UTILI – La parola chiave, per gli esperti, è prevenzione. Per questo è stato stilato questo decalogo della voce sana, che ciascuno dovrebbe seguire per mantenere il più possibile integre le proprie corde vocali:

1. Non parlare mai troppo in fretta, e fare pause per riprendere fiato

2. Bere almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno, per non disidratare le corde vocali. Non bere troppo caffè, tè o bevande contenenti caffeina: favoriscono la diuresi e la disidratazione4. In casa e in ufficio tenere un tasso di umidità minimo del 40%: l’aria troppo secca è dannosa per la voce5. Non alzare la voce per richiamare l’attenzione, ma usare modi alternativi

6. Non cercare di superare il rumore ambientale, ed evitare di parlare a lungo in luoghi rumorosi

7. Sul lavoro, per farsi sentire da molte persone è meglio utilizzare un microfono, quando possibile

8. Non chiamare gli altri da lontano, ma avvicinarsi alle persone con cui si vuole comunicare

9. Evitare di parlare durante l’esercizio fisico: non si ha abbastanza fiato per sostenere la voce senza sforzo

10. Cercare di avere sane abitudini di vita: niente fumo, alcolici con moderazione, alimentazione ricca di frutta e verdura, pasti regolari e non troppo abbondanti, numero adeguato di ore di riposo