News dal Policlinico

22/10 2012
Salute e Ricerca

Premiata l’eccellenza dell’Ufficio Formazione della Fondazione Ca’ Granda

— di Redazione

L’Ufficio Formazione della Fondazione Ca’ Granda ha ricevuto due “segnalazioni d’eccellenza” nell’ambito del Premio Basile 2012, promosso da AIF, Associazione Italiana Formatori. L’iniziativa – spiegano gli stessi organizzatori – “è volta a riconoscere l’eccellenza delle istituzioni italiane in ambito pubblico nella Formazione e diffondere le migliori esperienze per lo sviluppo delle risorse umane e per un concreto miglioramento dei servizi ai cittadini“. 

Il primo riconoscimento con cui si è distinta la Fondazione è il Progetto formativo “La continuità assistenziale nel malato fragile”, il cui responsabile è Dario Laquintana. Il progetto prevede la presa in carico, al momento della dimissione dall’ospedale, dei pazienti più fragili al fine di garantire loro la continuità dell’assistenza e delle cure attraverso le strutture territoriali.

La seconda “segnalazione d’eccellenza” è stata attribuita al progetto di Rete formativa, seguito da Alessandra Kustermann, “Violenza sessuale e violenza domestica: protocolli sanitari e relazione di aiuto”. Si tratta di un corso rivolto agli operatori sanitari, erogato tramite Formazione a distanza (FAD), che cerca di identificare quali e quanti possono essere i fenomeni di violenza e descrive le buone pratiche assistenziali per il trattamento appropriato di questi casi, attraverso l’integrazione di diverse professionalità.

La premiazione è avvenuta venerdì 12 ottobre a Cagliari, nell’ambito del IX Convegno nazionale AIF Pubblica Amministrazione. Per approfondimenti: www.aifonline.it