Paola Marchisio

Paola Marchisio

Medico
Direttore di Unità Operativa Semplice Dipartimentale
Referente centro di riferimento


Professore Associato di Pediatria, Università degli Studi di Milano

Pediatria - Alta Intensità di Cura >
Centro di riferimento per l’infezione da HIV in età pediatrica >
Centro di riferimento per le vaccinazioni in ambiente protetto >
Centro di riferimento clinico per lo screening neonatale metabolico allargato >

Prenota con Sistema Sanitario Nazionale

Prenota

  • Otite media
  • Infezioni delle alte e basse vie respiratorie
  • Allergie respiratorie

Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano nel 1979 (110/110 e lode), dove si è specializzata in Pediatria nel 1982 (70/70 e lode).

Dal 2017 è Direttore della Pediatria ad Alta Intensità di Cura della Clinica De Marchi del Policlinico di Milano. Ha iniziato la sua carriera professionale nel 1979 all’Ospedale Bassini a Cinisello Balsamo per poi proseguire all’Ospedale Sacco di Milano nel 1986. Dal dicembre 2000 svolge la sua attività di medico pediatra agli Istituti Clinici di Perfezionamento (ICP), confluiti nel Policlinico nel 2005.
Dal 2000 è Professore Associato di Pediatria all'Università degli Studi di Milano, dove è ricercatrice dal 1984.

  • Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Otorinolaringoiatria Pediatrica
  • Membro del Progetto LINCO dal 2002 nell’ambito del Piano nazionale Linee Guida su “Appropriatezza degli interventi di adenotonsillectomia”
  • Membro onorario della Società Americana di Pediatria
  • Membro del Board of Directors of International Society of Otitis media
  • Revisore editoriale per diverse riviste internazionali (PLOS ONE, Pediatric Infectious Disease Journal, Journal of Chemotherapy, Journal of Pediatric Gastroenterology and Nutrition, International Journal of Pediatric Otorhinolaryngology, European Journal of Inflammation, Vaccine, PharmacoEconomics, BMC Infectious Disease, Complementary Therapies in Medicine, Journal of Pediatrics e European Journal of Pediatrics)

  • Dal 2015 è vice-presidente della Società Italiana di Infettivologia Pediatrica.
    È stata membro dello Steering Committee del Registro Italiano per l’infezione da HIV in Pediatria, del Consiglio Direttivo della Società di Infettivologia Pediatrica, del Consiglio Direttivo della Sezione Lombarda della Società Italiana di Pediatria e del Comitato Direttivo dell’European Society for Pediatric Otolaryngology

L’attività scientifica di studio e di ricerca è volta all’approfondimento dei seguenti temi di infettivologia pediatrica:

Patologia respiratoria

  • caratterizzazione eziologica della patologia delle alte e basse via aeree
  • ruolo della colonizzazione da patogeni respiratori nel soggetto sano nel determinismo della patologia respiratoria
  • studio della patologia acuta, ricorrente e cronica a carico dell’orecchio medio nel bambino sano e nel bambino con sindrome malformativa
  • studio delle complicanze acute della patologia dell’orecchio medio (mastoidite)
  • studio dell’efficacia dell’irrigazione nasale nella patologia rinologica allergica e non allergica
  • valutazione dell’efficacia e tollerabilità della fitoterapia nella prevenzione della patologia ricorrente dell’orecchio medio
  • valutazione della formazione medica e dell’atteggiamento nei confronti delle linee guida riguardanti la patologia dell’orecchio medio in ambito pediatrico e otorinolaringoiatrico

Antibioticoterapia

  • modalità di razionalizzazione della terapia antibiotica e riduzione dell’uso improprio dei trattamenti antimicrobici
  • ricerca mediante studi clinici controllati degli schemi ottimali di terapia delle malattie infettive pediatriche
  • Immunoprofilassi attiva
  • valutazione dell’efficacia e tollerabilità della vaccinazione antinfluenzale in età pediatrica
Aggiornato alle 08:37 del 12/10/2017