Enrico Fagnani


Enrico Fagnani

Medico

Audiologia >

Se prenoti con il Servizio Sanitario troverai uno dei professionisti dell’équipe della disciplina che hai scelto. I professionisti si avvicenderanno tra di loro ma è sempre garantita la continuità delle cure.

Prenota

Se desideri una visita o un esame in libera professione con questo professionista, clicca qui

Prenota

  • protesizzazione acustica
  • impianti cocleari
  • protesi acustiche impiantabili
  • ipoacusia neurosensoriale
  • acufeni
  • otite media acuta

Ha implementato l'applicazione delle tecnologie wireless agli apparecchi acustici, agli impianti cocleari e ai locali pubblici per migliorare la ricezione dei messaggi alle persone ipoacusiche.

Ha partecipato alla realizzazione del primo impianto cocleare effettuato dal prof. Massimo del Bo (uno dei primissimi in Italia) presso il Policlinico nel 1992: da allora si è  sempre interessato all'argomento migliorando l'iter diagnostico e di selezione, allargando le indicazioni all'intervento anche ai bambini più piccoli, sviluppando metodiche di fitting più veloce ed efficace.

Ha messo a punto un percorso diagnostico terapeutico per pazienti sofferenti di acufeni.

Esegue inoltre:

  • Elettrococleografia con elettrodo peritimpanico.
  • Percorso diagnostico terapeutico riabilitativo per Tinnitus
  • Fitting veloce per processore di impianto cocleare.
  • Ossigeno Terapia Iperbarica per sordità improvvisa

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Milano nel marzo 1982 , specializzato in Otorinolaringoiatria e Patologia Cervico Facciale nel 1985 con il prof. Ettore Bocca, specializzato in Audiologia nel 1990 con il prof. Massimo Del Bo .

Al Policlinico di Milano dal 1985: In precedenza ha lavorato al Centro Audiofonologico Territoriale di Seregno, struttura specialistica della USL 62 di Meda.

Dal 1996 collabora con Del Bo Tecnologia per l'ascolto nello sviluppo di nuovi percorsi terapeutici dell'ipoacusia.

Dal 1979 collabora con la Federazione Ciclistica italiana, federazione sportiva nazionale del CONI, per la ricerca, lo sviluppo e l'applicazione delle tecnologie Wireless alle comunicazione nello sport ciclistico livello agonistico.

  • Modelli di analisi e codifica del segnale acustico a livello cocleare e neurale.
  • Reti neurali di elaborazione e processing dei segnali uditivi.
  • Acquisizione ed analisi dei segnali biologici provenienti dal sistema uditivo periferico e centrale.
  • Ipoacusia neurosensoriale improvvisa.
  • Acufeni.
  • Protesizzazione acustica monoaurale e Controlateral Routing Offside Signals .
  • Impianti cocleari nelle sordità monolaterali.
abr potenziali evocati uditivi protocollo infantile per ricerca soglia audiometrica
via Lanzone, 36 - 02/48011361
abr potenziali evocati uditivi protocollo sensibilizzato
via Lanzone, 36 - 02/48011361
acufenometria
via Lanzone, 36 - 02/48011361
cateterismi tubarici
via Lanzone, 36 - 02/48011361
controllo breve
via Lanzone, 36 - 02/48011361
esame audiometrico condizionato infantile
via Lanzone, 36 - 02/48011361
esame audiometrico tonale
via Lanzone, 36 - 02/48011361
esame audiometrico vocale
via Lanzone, 36 - 02/48011361
estrazione tappo cerume
via Lanzone, 36 - 02/48011361
fibroscopia - laringoscopia e altra tracheoscopia
via Lanzone, 36 - 02/48011361
impedenzometria
via Lanzone, 36 - 02/48011361
otoemissioni acustiche
via Lanzone, 36 - 02/48011361
otomicroscopia
via Lanzone, 36 - 02/48011361
potenziali evocati uditivi
via Lanzone, 36 - 02/48011361
prima visita audiologica
via Lanzone, 36 - 02/48011361
programmazione impianto cocleare
via Lanzone, 36 - 02/48011361
prove vocali in campo libero con protesi acustiche
via Lanzone, 36 - 02/48011361
visita di controllo audiologica
via Lanzone, 36 - 02/48011361

Prenota in Libera Professione


:
:
*:
*:
*:
*:
*:
*:

  
:
:
:
:

Informativa trattamento dati personali:
Informiamo che i dati raccolti con la compilazione del presente modulo vengono trattati dalla Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, al fine di usufruire del servizio di “richiesta prenotazione in libera professione”. Autorizzo altresì, l’invio di documentazione amministrativo/sanitaria a me intestata, all'indirizzo di posta elettronica indicato nel format.



Aggiornato alle 00:00 del 09/05/2018