Stefano Ghirardello

Stefano Ghirardello

Medico


Professore a contratto al Corso di perfezionamento di Terapia Intensiva Neonatale dell’Università degli Studi di Milano.

Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale >
Mangiagalli Center >

Prenota con Sistema Sanitario Nazionale o in Libera Professione

Prenota con SSN

Prenota in Libera Professione

  • ematologia neonatale
  • anemia e piastrinopenia neonatale
  • terapia intensiva neonatale
  • prematurità
  • circolazione extracorporea
  • perizie medico-legali

Utilizza metodiche diagnostiche e terapeutiche avanzate in grado di rispondere alle esigenze dei piccoli pazienti che presentano in particolare problemi ematologici e patologie endocrino-metaboliche.

Si è laureato cum laude in Medicina e Chirurgia nel 1998 all'Università degli Studi di Pavia dove, nel 2005 ha conseguito la Specializzazione in Pediatria.

Ancora studente specializzando fa esperienza all’estero, in Kosovo nel 2000 come Ufficiale Medico nell’ambulatorio pediatrico di Pêc, in Costa D’Avorio nel 2001 in Pediatria all’Ospedale di Ayamè e in Francia nel 2004 in Terapia Intensiva Pediatrica a l'Hôpital Robert Debré di Parigi.
Dal 2005 svolge attività clinica in Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, prima all’Azienda Ospedaliera Santa Croce e Carle di Cuneo (2005-2006) poi al Policlinico di Milano (dal 2007).
Dal 2016 è anche Segretario del direttivo del Gruppo di Studio in Immunoematologia Neonatale (GIEN) e dal 2012 è Professore a contratto al Corso di perfezionamento di Terapia Intensiva Neonatale dell’Università Statale di Milano.

L'attività di ricerca si focalizza in modo particolare nell'ambito della ematologia neonatale e della endocrinologia pediatrica.

Visita Pediatrica 89.7
via della commenda, 12 - 02/55034422
Visita Pediatrica Di Controllo 89.01
via della commenda, 12 - 02/55034422

Prenota in Libera Professione


:
:
*:
*:
*:
*:
*:
*:

  
:
:
:
:

Informativa trattamento dati personali:
Informiamo che i dati raccolti con la compilazione del presente modulo vengono trattati dalla Fondazione IRCCS Ca' Granda, al fine di usufruire del servizio di “richiesta prenotazione in libera professione”. Autorizzo altresì, l’invio di documentazione amministrativo/sanitaria a me intestata, all'indirizzo di posta elettronica indicato nel format.



Aggiornato alle 13:36 del 28/09/2017