Alessandro Baj

Prenota con Sistema Sanitario Nazionale

Prenota

  • Tumori del distretto cefalico sia di natura maligna che benigna
  • Malformazioni e traumi cranio-facciali
  • Carcinomi del cavo orale
  • Tumori delle ghiandole salivari e della cute
  • Patologie traumatiche del distretto facciale
  • Deformità dento-scheletrica delle ossa mascellari
  • Patologie dell’articolazione temporo-mandibolare
  • Chirurgia Ricostruttiva e microchirurgia

Utilizza strumentazione all’avanguardia per la chirurgia ricostruttiva facciale. In particolare, è utilizzata la tecnologia ricostituiva 3D che si avvale del sistema CAD (Computer Aided Design) e CAM (Computer Aided Manufactoring): una tecnica computerizzata che consente sia di ottenere un oggetto tridimensionale al computer, sia di realizzare un modellino vero e proprio per effettuare simulazioni precise già prima dell’intervento.
Utilizza inoltre la nuova tecnologia della fotografia 3D per realizzare, attraverso fotocamere particolari, un’immagine reale e tridimensionale del viso del paziente.

Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Parma nel 1997, dove si è specializzato in Chirurgia Maxillo-Facciale nel 2002 (70/70 e lode). Ha arricchito il suo percorso di formazione professionale frequentando molteplici corsi nazionali e internazionali, fra i quali:

  • Course Advances in Maxillofacial Reconstruction with Human Anatomical Specimens - Switzerland
  • Course in Head and Neck Reconstruction, Mount Sinai Hospital - New York
  • Cours Supérieur d’Anatomie Chirurgicale et de Chirurgie Estétique et Réparatrice de la Face - Nizza
  • Cours de dissection anatomique: Les Principaux Procédés de Réparation des Cancers de la Tete et du Cou - Institut Gustave-Roussy, Parigi
  • Reconstruction of the severely atrophic maxilla and mandible: bone grafts and implants - Università degli Studi di Modena
  • Micro2000 microchirurgia ricostruttiva cervico facciale - Istituto Europeo di Oncologia Milano

Dopo le esperienze all’estero al Reparto di Chirurgia Testa e Collo del Mount Sinai Hospital di New York e al Dipartimento di Chirurgia Cervico-Facciale e ORL dell’Institut Gustave - Roussy di Parigi, nel 2003 entra nell’equipe della Chirurgia Maxillo-Facciale dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano. Dal 2010 è al Policlinico di Milano, dove dal 2015 è referente del Centro di Riferimento per la Chirurgia Oncologica, Plastica e Ricostruttiva della testa e del collo. Parallelamente ha svolto la carriera universitaria: è stato ricercatore universitario in Chirurgia Maxillo-Facciale all’Università degli Studi di Milano, dove oggi è Professore a Contratto.

  • Trials clinici di controllo a distanza in pazienti sottoposti ad interventi chirurgici preimplantari
  • Ricerche retrospettive sui risultati morfo-funzionali dopo trattamento funzionale e chirurgico-funzionale delle fratture del condilo mandibolare
  • Studi prospettici sull'efficacia dell'artrocentesi e dell’artroscopia dell'articolazione temporo-mandibolare nel trattamento delle disfunzioni temporo-mandibolari
  • Studi prospettici sull'efficacia dell'avanzamento maxillo-mandibolare nel trattamento dell’Obstructive Sleep Apnea Syndrome (OSAS)
  • Risultati nel trattamento chirugico dell’anoftalmia e microftalmia congenita e nel trattamento chirurgico delle amputazioni facciali
  • Studio multicentrico: “Oral maxillary squamous cell carcinoma: management of cervical metastasis”
  • Studio multicentrico “Maxillo Italia” riguardante il confronto morfo funzionale delle ricostruzioni mandibolari con ausilio del sistema Trumach VS esecuzione free hands e l’outcome del paziente over 75 ricostruito con lembi liberi
Aggiornato alle 13:36 del 28/09/2017