Fabio Mosca

Fabio Mosca

Medico
Direttore di Unità Operativa Complessa

Direttore della Scuola di Specialità in Pediatria, Presidente del Corso di Laurea in Infermieristica Pediatrica, Professore Ordinario di Pediatria, Università degli Studi di Milano

Dipartimento Donna-Bambino-Neonato >
Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale >
Mangiagalli Center >

Prenota con Sistema Sanitario Nazionale o in Libera Professione

Prenota con SSN

Prenota in Libera Professione

  • Assistenza in sala parto al neonato, anche in situazioni di complicazioni patologiche (6500 nascite/anno)
  • Assistenza neonati bisognosi di ventilazione meccanica
  • Assistenza cardio-circolatoria e neurologica
  • Assistenza pre-operatoria, intra e post-operatoria al neonato affetto da patologie richiedenti intervento chirurgico
  • Nutrizione parenterale protratta
  • Indagini strumentali specialistiche e invasive, compresa la circolazione extracorporea (ECMO)
  • Nell’ambito dell’attività clinica sono utilizzate metodiche diagnostiche e terapeutiche avanzate, quali:
  • l'ecografia bidimensionale, doppler e color-doppler di vari distretti corporei
  • la valutazione computerizzata della meccanica polmonare
  • la valutazione dell’attività elettrica cerebrale
  • la valutazione dell’ossigenazione e dell’emodinamica cerebrale mediante spettroscopia
  • la somministrazione di surfattante esogeno
  • la somministrazione di ossido di azoto per via inalatoria
  • l'uso di tecniche ventilatorie non invasive
  • l'uso di tecniche di neurocito protezione
  • l'uso di tecniche per la misura della composizione corporea e per l'analisi della composizione in macronutrienti del latte materno

Dall’aprile 2016 è presente la Banca del Latte Umano Donato, che permette di alimentare con latte materno i nati prematuri nel caso in cui il latte della propria mamma non sia disponibile e sufficiente. Particolare attenzione è volta alla promozione del rooming-in per favorire l’allattamento al seno. Sono inoltre disponibili diverse attività ambulatoriali generali e specialistiche, tra cui il servizio di Follow-up del neonato a rischio, il centro di Nutrizione a Partenza Neonatale, l'Ambulatorio di Infettivologia e il trasporto d’emergenza neonatale.

Laureato in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Milano nel 1980 (110/110 con lode), dove ha conseguito le specializzazioni in Pediatria nel 1983, Neonatologia nel 1984 e Chirurgia Pediatrica nel 1990.

  • Ha ampliato la sua formazione svolgendo stage internazionali presso:
  • Valley Regional Medical Center (Utah, USA) per un corso teorico-pratico di ventilazione ad alta frequenza nel 1993;
  • Dipartimento di Anestesiologia dell'Università Erasmus Rotterdam per attività di ricerca nel 1993;
  • Divisione di Neonatologia, Dipartimento di Pediatria dell'Università di Cincinnati (Ohio-USA) nel 1994;
  • Dipartimento di Pediatria e Medicina Neonatale dell'Ospedale Hammersmith (Londra) per ricerca sulla spettroscopia cerebrale nel 1995.

Dal 2005 è Direttore di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico e dal 2013 dell’Area Omogena Neonatologica Pediatrica.
Ha iniziato la sua carriera presso la Divisione di Neonatologia e Patologia Neonatale della Clinica Mangiagalli (ICP) nel 1987.
È stato Direttore dell’unità operativa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale degli Istituti Clinici di Perfezionamento dal 1998 al 2005.
Ha ottenuto l’idoneità alla pratica di professore universitario nella specialità di Pediatria nel 2005 ed è professore ordinario all’Università degli Studi di Milano dal 2011.

  • Imagine Science Department (Department of Pediatrics) dell’Imperial College, Hammersmith Hospital di Londra (UK) per lo sviluppo di nuove tecniche di Risonanza Magnetica Nucleare
  • Nutrition Center del Baylor College, Houston, Texas(USA), per la messa a punto di tecniche di misurazione della composizione corporea nel nato pretermine
  • University of Alberta, Edmonton (Canada) per lo studio della applicazione sperimentale e clinica delle cellule staminali
  • Politecnico di Milano University, Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria
  • DEIB, Laboratorio di Tecnologie Biomediche
  • TBMLab
  • L'attività di ricerca ha permesso l’applicazione clinica di nuove strategie di ventilazione, con riduzione del danno “iatrogeno”. Sono oggetto di studio possibili nuove terapie per il danno polmonare. Altri ambiti riguardano:
  • la neurologia neonatale che ha migliorato la conoscenza di alcune patologie cerebrali, soprattutto quelle più tipiche del nato pretermine;
  • il follow-up che ha contribuito alla conoscenza dell’effetto della “developmental care” sullo sviluppo neurocomportamentale dei nati prematuri e sui trattamenti fisiatrici innovativi nei bambini con paralisi cerebrale;
  • il campo infettivologico che ha evidenziato l’epidemiologia e i possibili approcci preventivi di numerose infezioni nella popolazione neonatale;
  • lo stato nutrizionale che grazie all’applicazione di moderne tecnologie, permette di studiare le diverse componenti della crescita somatica dei neonati e la migliore modalità di alimentazione in particolare dei nati prematuri.
Ecografia Anche Per Screening Lussazione Congenita 88792
via della commenda, 12 - 02/55034422
Ecografia Cerebrale
via della commenda, 12 - 02/55034422
Visita Neonati
via della commenda, 12 - 02/55034422

Prenota in Libera Professione


:
:
*:
*:
*:
*:
*:
*:

  
:
:
:
:

Informativa trattamento dati personali:
Informiamo che i dati raccolti con la compilazione del presente modulo vengono trattati dalla Fondazione IRCCS Ca' Granda, al fine di usufruire del servizio di “richiesta prenotazione in libera professione”. Autorizzo altresì, l’invio di documentazione amministrativo/sanitaria a me intestata, all'indirizzo di posta elettronica indicato nel format.



Aggiornato alle 12:19 del 02/10/2017