Loading
URP e Comunicazione | Prenotazioni | Reparti | Di cosa hai bisogno? | Gare e concorsi | Amministrazione | Ricerca e università | 6 secoli di storia

Il parto: prima, durante e dopo

1. Il corso di accompagnamento alla nascita (corso pre-parto)
2. Prima del parto
3. L'epidurale: che cos'è e come funziona
4. Il momento del parto
5. Dopo il parto
6. Materiale informativo per le future mamme da scaricare

1. IL CORSO DI ACCOMPAGNAMENTO ALLA NASCITA (CORSO PRE-PARTO)

> Iscrizione

L’iscrizione al corso è telefonica.

  • 800.638.638 - Numero Verde Call Center regionale – Regione Lombardia
  • dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 20.00 - festivi esclusi
Servizio gratuito, la chiamata può essere effettuata da tutta Italia, da telefono fisso o cellulare

oppure

Per la partecipazione al corso è necessaria l’impegnativa del medico di base o dello specialista ed è previsto il pagamento di un ticket.

Al termine della disponibilità di posti, è possibile essere inseriti in lista d’attesa telefonando al numero
  • 02 5503.5575
  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.00


> Impossibilità a partecipare al corso

Ad iscrizione già avvenuta, in caso di rinuncia alla frequenza del corso, occorre disdire telefonando al numero

  • 02 5503.5575
  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.00

Chi non riuscisse a presentarsi al primo incontro, deve tempestivamente comunicarlo via mail In caso di mancata comunicazione, il posto verrà assegnato ad un’altra utente in lista d’attesa

> Libera professione

Sono previsti corsi di accompagnamento alla nascita in orari serali in Libera Professione. Per la prenotazione di tali incontri telefonare al numero

  • 02 5503.4422
  • dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 20.00, il sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00


> Organizzazione dei corsi

Il corso prevede 7 incontri bisettimanali con l’ostetrica della durata di 2 ore ciascuno. Sono previsti nel percorso due incontri monotematici: uno con il Neonatologo e l’altro con l’Anestesista. Le date di questi due incontri vengono comunicate sulla bacheca presso le palestre dei corsi.
E’ necessario portare con sé un telo grande e, a piacere, un cuscino per il lavoro corporeo. Si consiglia un abbigliamento comodo.



Torna su

2. PRIMA DEL PARTO

> Visita anestesiologica

La visita viene effettuata esclusivamente alle donne che hanno deciso di partorire in Mangiagalli. La prenotazione deve essere effettuata a partire dalla 24esima settimana di gestazione al numero.

  • 800.638.638 - Numero Verde Call Center regionale – Regione Lombardia
  • dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 20.00 - festivi esclusi
La visita è gratuita e non è richiesta l’impegnativa del medico di base. La visita viene effettuata presso l’Ambulatorio di Anestesia, padiglione Alfieri, 2° piano (MAPPA).

> Esami di laboratorio

Un mese prima della presunta data del parto è necessario eseguire i seguenti esami, che dovranno essere poi presentati al momento del ricovero:
 Emocromo con piastrine
 PT
 PTT
 Fibrinogeno

Tali esami possono essere prescritti su ricettario SSN dal medico di base. Se prescritti dal ginecologo curante o dallo specialista che effettua la visita anestesiologica in Mangiagalli, e qui eseguiti, sono compresi nella prestazione di ricovero. Sulla richiesta deve essere indicato “per analgesia epidurale”.

> Servizio di gravidanza a termine

A partire dalla 36esima settimana la gestante deve prendere appuntamento per il controllo della gravidanza al numero

  • 800.638.638 - Numero Verde Call Center regionale – Regione Lombardia
  • dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 20.00 - festivi esclusi
È possibile prendere l’appuntamento anche alle casse ticket della Mangiagalli (MAPPA)
  • dal lunedì al sabato, dalle 8.00 alle 18.00 - festivi esclusi
Il primo controllo viene effettuato alla 38esima settimana, durante il quale viene compilata la Cartella Clinica che sarà quindi già pronta e a disposizione del personale medico e delle ostetriche al momento del ricovero della paziente per il parto.

Il giorno dell’appuntamento occorre portare:
 Tessera sanitaria
 Codice fiscale
 Documento d’identità
 ESAMI: gruppo sanguigno, eventuale test di Coombs, tutti gli esami del sangue ed urine effettuati compresi gli esami immunologici (rubeotest, toxotest, screening epatite)
 Ecografie effettuate
 Tampone vaginale
 Eventuale cartella anestesiologica.



Torna su

3. L'EPIDURALE: CHE COS'E' E COME FUNZIONA



Torna su

4. IL MOMENTO DEL PARTO

> Pronto Soccorso ostetrico-ginecologico

Il servizio di accettazione ostetrico-ginecologica è aperto 24 ore su 24, e si trova al piano terra della Clinica Mangiagalli (MAPPA). L’ostetrica del Triage valuterà il suo stato di salute e le attribuirà un codice colore, che determinerà l’ordine di accesso alle cure.
Nel caso sia necessario il ricovero, il personale la accompagnerà nell’area dedicata al parto.

> Esami da avere con sé
   (solo se non ha effettuato la visita all’ambulatorio Gravidanza a termine)

 Gruppo sanguigno
 Eventuale test di Coombs
 Tutti gli esami del sangue ed urine effettuati, compresi gli esami immunologici (rubeotest, toxotest, screening epatite)
 Ecografie effettuate
 Tampone vaginale
 Eventuale cartella anestesiologica

> Documenti, in formato originale e non scaduti
   (per il ricovero e per la dichiarazione di nascita)

 Tessera sanitaria
 Codice fiscale
 Documento di identità in corso di validità di entrambi i genitori

> Consigli su cosa portare in ospedale

Per la mamma
 Camicie da notte comode per il parto e l’allattamento
 Necessario per l’igiene personale
 Assorbenti di cotone 100%
 La fascia addominale non è necessaria.
 Durante il ricovero si consiglia di NON portare oggetti di valore, molto denaro o bagagli ingombranti e di fare attenzione ai propri oggetti personali.

Per il neonato
 tutine
 body di cotone con ½ manica
 calzini

> Travaglio e parto

Durante il travaglio e il parto, una persona a sua scelta può starle vicino e vivere con lei sia il momento del travaglio, sia quello del parto e delle prime ore di vita del bebè.

Tutte le informazioni relative al suo stato di salute vengono comunicate dal personale medico e sanitario solo ed esclusivamente a lei e alla persona da lei scelta.

Subito dopo la nascita, e per tutta la permanenza in ospedale, può sempre stare vicina al/suo/a bambino/a, se le condizioni di salute di entrambi lo permettono.

> Ricovero in puerperio

Le prime ore dopo il parto e la nascita del bebè vengono trascorse in area parto, dove viene effettuata una valutazione del suo stato di salute da parte dell’ostetrica e/o del medico. In seguito, non appena possibile, viene accompagnata in Puerperio, al 2° piano della Clinica Mangiagalli, scala D.
Nelle camere di degenza vengono ospitati la mamma e il/la suo/a bambino/a.

Una persona di sua scelta può restare in reparto dalle ore 10.00 alle 20.00. L’orario di visita per parenti e amici è dalle ore 16.00 alle 18.00.



Torna su

5. DOPO IL PARTO

> Dimissione ordinaria da parto spontaneo e parto cesareo

La dimissione dopo il parto, in assenza di complicanze materne o del neonato, avviene di norma con le seguenti modalità:
 coloro che hanno partorito spontaneamente vengono di regola dimesse dopo circa 48 ore
 coloro che hanno partorito con taglio cesareo vengono di regola dimesse in IV giornata (a circa 96 ore dal parto).

La dimissione avviene ad opera di un medico ed in presenza dell’ostetrica: viene rilasciata una lettera di dimissione, con precisa indicazione sui controlli successivi.
Il neonatologo ed il personale del Nido procedono all’espletamento delle pratiche relative alla dimissione del/la neonato/a.

Durante la degenza è possibile partecipare ad un incontro con l’ostetrica, il neonatologo, l’infermiera pediatrica e la puericultrice per ricevere tutte le informazioni relative all’allattamento e alle prime cure del neonato.

Per le puerpere da taglio cesareo viene programmato un controllo ambulatoriale nei giorni successivi alla dimissione. Lo stesso ambulatorio è a disposizione per tutte le puerpere in libero accesso per un supporto all’allattamento e alle problematiche che si presentano nel periodo dopo il parto.

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30


> Dichiarazione di nascita del bebè

In sala parto l’ostetrica redige la dichiarazione di nascita del bebè. Dopo il parto riceverà il certificato di assistenza al parto (per il datore di lavoro e altri usi) e il foglio informativo per la registrazione al Centro Nascite.

Entro 3 giorni (compreso il giorno del parto) è necessario registrare la nascita del/la proprio/a figlio/a al Centro Nascite dell’ospedale (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 15.30), previo appuntamento telefonico al numero 02 5503.2762.
Per la registrazione sono necessari i documenti di identità in corso di validità di entrambi i genitori.

> Scelta del pediatra

Per i residenti a Milano è possibile operare la scelta del pediatra di base presso lo sportello n. 9 del Centro Prenotazioni della Clinica Mangiagalli (piano terra) il lunedì dalle ore 13.30 alle ore 15.00.



Torna su