corsi di ergonomia 2016


Clicca qui per scaricare la locandina dei corsi

CORSI PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO
SEDE: MILANO C/O aule polo scientifico Ospedale Maggiore Policlinico
ACCREDITAMENTO: ECM figure sanitarie e ATECO RSPP e ASPP
ISCRIZIONI GRATUITE PER OPERATORI ASL (3 ASL Lombardia, 2 ASL altre regioni)
 
Corso AUSILI: La scelta degli ausili ergonomici per la riduzione del rischio da Movimentazione Pazienti: criteri e procedure per l’efficace utilizzo di sollevatori ed ausili minori.
Date: 28 e 29 settembre (2 giorni) RIMANDATO A DATA DA STABILIRSI
A Chi?: tecnici della prevenzione, medici del lavoro, fisioterapisti, infermieri, ass. sanitari
Crediti ECM: 14
Contenuti: Rispetto alle diverse categorie di lavoratori, il personale addetto all'assistenza di pazienti non autosufficienti presenta prevalenze di disturbi acuti e cronici sia del rachide lombare che della spalla decisamente elevati ed il grado di intervento per la riduzione del rischio da movimentazione pazienti risulta ancora oggi basso.
Il corso offre un’analisi ergonomica di un progetto di ausiliazione, nonché modalità più efficaci di reale utilizzo delle attrezzature fornite. Indirizza i discenti all'impostazione di un piano di strategie preventive. Verranno effettuate esercitazioni specifiche per la scelta di ausili (e procedure di utilizzo delle stesse) a breve ed a lungo termine.
Docenti: Olga Menoni, Silvia Cairoli, Rosa Manno, Marco Tasso
Costo: Euro 450,00
Per l'iscrizione scarica il modulo

Corso Il ruolo del MC nella Valutazione Rischio: Il Medico competente di fronte al rischio da sovraccarico biomeccanico: interpretazione, controllo e collaborazione alla VDR.
Date: 21 ottobre
A Chi?: medici del lavoro.
Crediti ECM: 7
Contenuti: Le problematiche connesse alle patologie muscoloscheletriche sono diventate negli ultimi anni di particolare interesse per il medico competente. Basti ricordare che circa il 70% delle malattie professionali denunciate (fonte INAIL) derivano da questo rischio. Leggere criticamente il DVR e saperne verificare l’attendibilità è una risorsa fondamentale per il medico competente per poter collaborare alla valutazione del rischio e gestire i soggetti con problematiche muscoloscheletriche. Capire quali informazioni si possono desumere dalla sorveglianza sanitaria, e come effettuarla per ricavare informazioni utili sempre ai fini della collaborazione, è l’altro obiettivo di questo corso. Durante il corso, che si caratterizza per l’utilizzo di strumenti innovativi, si affronteranno tutte queste tematiche dando ampio spazio ad esercitazioni su casi concreti.
Docenti: Natale Battevi, Giulia Stucchi, Silvia Cairoli
Costo: Euro 250,00
Per l'iscrizione scarica il modulo

Corso CONFRONTO FRA METODI: OWAS-REBA-MAPO DORTMUND-PTAI-TILT TERMOMETER – RCN: Confronto fra differenti metodi di valutazione del rischio da Movimentazione Pazienti con particolare riferimento alla norma tecnica ISO TR 12296
Date: 28 e 29 novembre (2 giorni)
A Chi?: tecnici della prevenzione, medici del lavoro, fisioterapisti, infermieri, ass. sanitari.
Crediti ECM: 14
Contenuti: Obiettivo principale è la definizione dei criteri utilizzati nei differenti metodi citati.
Per poter effettuare un confronto ai partecipanti viene fornita la scheda di rilevazione (dei differenti metodi) tradotta in italiano, e vengono effettuate esercitazioni su uno scenario organizzativo comune predisposto.
Successivamente si raccolgono tramite role-playing, per ogni metodo utilizzato, i pregi ed i limiti. Ai partecipanti viene consegnato (su USB) il materiale di interesse per ogni metodo citato.
Docenti: Olga Menoni, Natale Battevi, Marco Tasso
Costo: Euro 450,00
Per l'iscrizione scarica il modulo

Corso POSTURE: Le metodologie di valutazione del rischio per le attività che comportano posture incongrue. Esempi applicativi e proposte operative.
Date: 15 e 16 dicembre (2 giorni)
A Chi?: tecnici della prevenzione, medici del lavoro, fisioterapisti, infermieri, ass. sanitari.
Crediti ECM: 14
Contenuti: Il CORSO POSTURE tratta la valutazione del rischio da posture incongrue di diversi distretti che possono indurre eccessivo sovraccarico biomeccanico. In particolare vengono presentate le normative sull’argomento ISO 11226, UNI-EN 1005-4-5 e si riportano i metodi di valutazione del rischio più utilizzati a livello internazionale con particolare attenzione al confronto tra essi ed ai criteri di definizione di “postura incongrua” più comunemente definiti. Gli esempi applicativi saranno presentati per analizzare, dal punto di vista dell’organizzazione del lavoro e delle proposte operative realizzate, ambiti lavorativi molto differenti. Docenti: Olga Menoni, Natale Battevi, Marco Tasso
Costo: Euro 400,00
Per l'iscrizione scarica il modulo


Segreteria organizzativa:
Via San Barnaba, 8 - 20122 - Milano
Clinica del Lavoro – Pad. Luigi Devoto
Tel.: 02-50320156 (Lun-Ven / 9-13); Fax: 02-55035304
e-mail: epmcorsi@gmail.com
http://www.policlinico.mi.it/Ergonomia